Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Il commento dell'azienda Vicente Giner

La campagna dei mandarini vista dalla Spagna

Sono passati 40 anni da quando l'azienda spagnola Vicente Giner ha inaugurato i suoi impianti a Benifà (Valencia), dove attualmente si confezionano 100 milioni di arance e mandarini per campagna e dove, nel picco stagionale, lavorano oltre 300 persone. FreshPlaza ha intervistato Vicente Giner, terza generazione, che condivide con la quarta la gestione aziendale. L'azienda è tra i primi produttori e commercianti di agrumi in Spagna.

La campagna agrumicola 2018/19 è già cominciata e si prevedono volumi di produzione più alti del 20-25% rispetto alla campagna precedente, nella quale le rese diminuirono in maniera anomala. Ciononostante, a causa dell'impatto climatico si prevede un'abbondanza significativa di calibri piccoli.

Vicente Giner, terza generazione

"Con questi dati, molti potrebbero pensare che avremo un'offerta eccessiva di agrumi. Invece, tenendo conto del fatto che ci sono meno frutti di calibro commerciale, pensiamo che i quantitativi di mandarini e arance destinati all'export potrebbero essere fino al 10% in meno - ha spiegato Giner - se non altro durante la prima parte della campagna, cioè fino a fine dicembre".

Preselezione degli agrumi in base al colore

Secondo l'esperto produttore ed esportatore, il fatto che i frutti saranno più piccoli non è una cosa totalmente negativa. "I mandarini piccoli sono più dolci e succosi di quelli grandi, oltre a essere più facili da confezionare in packaging più piccoli e facili da trasportare, ideali per i bambini".

I calibri che non potranno essere venduti sul mercato del fresco saranno destinati al settore nazionale della trasformazione in succo. "L'anno scorso sono state trasformate quantità inferiori di agrumi perché, oltre a registrare una resa inferiore, gli agrumi avevano calibri decisamente commerciali. Il settore ha pagato, quindi, prezzi elevati per i frutti, data la minore disponibilità e ciò ha influito positivamente sulle quotazioni del mercato del fresco".

"Ma il comparto comincia ad aumentare i prezzi sempre di più: il consumo di succo d'arancia sta aumentando anno dopo anno; il succo di mandarino è sempre più popolare, in quanto più dolce e gustoso e ha un colore attraente, nonostante sia più costoso da ottenere rispetto al succo d'arancia. Sono sempre di più le catene di supermercati che hanno macchinari per spremere gli agrumi direttamente nei punti vendita".

In Spagna, le coltivazioni di Vicente Giner si diversificano a livello geografico rispetto a quelle agrumicole situate a Tarragona, Castellon, Valencia, Alicante, Murcia, Almeria e nella zona più tardiva, Huelva. "Cerchiamo l'areale migliore per ogni varietà. Per esempio, Huelva è quello migliore per le clementine Clemenrubi, Murcott, Nova o le ClemenVilla e i Nadorcott".

La campagna è già cominciata con la vendita dei primi mandarini Satsuma e Clemenrubi, Marisol e Oronul, tra le altre. "Non è facile competere sul mercato europeo quando c'è ancora un'offerta abbondante di mandarini di tipo Nadorcott o Orri proveniente dall'emisfero sud - ha indicato Giner - La sovrapposizione tra il nostro inizio e il termine della campagna dell'emisfero sud è ogni volta più marcata, anche se stiamo guadagnando terreno anche alla fine della loro stagione. Diciamo che le vendite si stanno anticipando".

Camera di controllo qualità e di stoccaggio, con tecnologia all'avanguardia.

"D'altra parte, in un mercato totalmente diverso e quindi senza la concorrenza estera, commercializziamo mandarini di tipo Satsuma come gli Iwasaki, Okitsu o Owari, i quali riscontrano un buon interesse soprattutto dal Regno Unito fino a gennaio. Abbiamo notato che la popolarità di questo tipo di mandarino sta aumentando di nuovo, dopo un periodo di calo. Si tende a considerarlo un agrume acre, ma in realtà è un mandarino molto dolce, senza semi, con molto succo e così facile da sbucciare che non lascia residui sulle mani".

Se gli addetti al controllo di qualità hanno bisogno di campioni di frutta proveniente dalle linee in imballaggio, lo si può fare dalla stessa camera di controllo.

Paesi Bassi, Regno Unito, Belgio, Germania, Francia e Nord America rappresentano una parte importante dei mercati di Vicente Giner. "Ci vogliamo distinguere dalla concorrenza offrendo un servizio à la carte, rapido e soddisfacente, coltivando quanto richiesto dai nostri clienti", ha concluso l'esportatore.

Vicente Giner è uno dei pochi produttori e distributori di agrumi che possiede un laboratorio per l'analisi dei campioni in Spagna.

Presto ci saranno novità nel portfolio di prodotti di Vicente Giner. Sebbene non sia facile produrre agrumi biologici, l'azienda ha già cominciato a lavorarci e spera di poter commercializzare presto anche i suoi avocado.

Per maggiori informazioni:
Esther Giner Ribes
Vicente Giner
Tel.: +34 962800075
Email: info@vicenteginer.com
Web: www.vicenteginer.com

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.


Data di pubblicazione :



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto