Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Ucraina: la resa record di mele fa diminuire i prezzi

Secondo un rapporto degli analisti di Pro-Consulting, nel 2018 l'Ucraina ha registrato una resa record per le mele, che ha notevolmente ridotto i prezzi sul mercato domestico.

Se l'anno scorso le quotazioni delle mele a settembre e ottobre ammontavano a 0,62 euro circa/kg, quest'anno variano tra 0,19 e 0,50 euro/kg a seconda della varietà. Tuttavia, questa situazione non durerà a lungo secondo gli analisti. A partire da novembre i prezzi delle mele aumenteranno ogni mese di 0,03-0,06 euro in media, fino alla prossima raccolta.

Si stima che per la fine del 2018 l'incremento nella resa totale delle mele ammonterà al 15% in Ucraina. Oggigiorno le mele sono il frutto più popolare da coltivare nella nazione. Il volume di produzione è pari a circa il 70% di tutta la frutta e i piccoli frutti coltivati nel Paese.

Secondo il sito web bobrtimes.com, le esportazioni di mele dall'Ucraina hanno raggiunto le 24.000 tonnellate nella prima metà del 2018, vale a dire 3,9 volte di più rispetto alla prima metà del 2017. Ciò ha comportato per l'Ucraina guadagni di 8,2 milioni di dollari in valuta estera, cioè 5,3 volte in più del 2017. L'acquirente principale delle mele ucraine resta la Bielorussia, che incrementa attivamente i suoi volumi d'importazione.


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto