Strauss Verpackungsmaschinen GmbH agli International Asparagus Days 2018

Opzioni di raccolta automatizzata in risposta alla carenza di manodopera

In Bassa Sassonia, la società Strauss di Buxtehude sviluppa, progetta e costruisce macchinari per la raccolta e la lavorazione di asparagi, mele e porri. Dal 16 al 18 ottobre 2018 sarà presente agli International Asparagus Days di Cesena, dove promuoverà lo sviluppo e l’innovazioni delle sue macchine per la lavorazione degli asparagi. Ad esempio, lo sviluppo della SVA-17, che è in uso per i porri da più di 15 anni, e ora anche per gli asparagi. A causa della natura abbastanza sensibile degli asparagi, questa tecnologia ha dovuto fare un lungo percorso per la sua applicazione su questi ortaggi.

Raccolta - Smistamento - Pesatura - Imballaggio
"Per gli asparagi, questa nuova parziale automazione ha lo scopo di ottimizzare il passaggio tra la bilancia e l'unità di confezionamento a valle del processo, dove gli ortaggi attualmente vengono inseriti manualmente, in una macchina flow-pack. In questo modo un coltivatore può risparmiare sul personale". La società Strauss affronta così un grande problema che hanno i produttori: la mancanza di manodopera stagionale.

"Presenteremo il nostro sistema di smistamento degli asparagi con pre-lavaggio e diverse altre opzioni, seguito dalla nostra GUB-Buncher, una macchina indipendente che però può essere combinata con la selezionatrice o con le bilance. Questa macchina mette le fascette o gli ElastiTAG attorno ai mazzi di asparagi". Ad affermarlo Matthias Kinzel, che lavora per l'azienda da 14 anni, prima nel supporto tecnico e nella messa in servizio delle macchine, ora nelle vendite.

"Spesso viene aggiunto a mano un elastico. Noi utilizziamo il GUB-Buncher da 14 anni e da allora continuiamo a svilupparlo. Viene utilizzato principalmente per gli asparagi, ma attualmente è utilizzato anche in Australia per i mini broccoli e per cipolline e porri negli Stati Uniti".

Di seguito un video del GUB-Buncher in azione:

Mancanza di manodopera
In questo momento, la carenza di manodopera rappresenta un problema particolarmente urgente. "Dal momento che i clienti, durante il lavoro stagionale, utilizzano queste macchine quotidianamente, noi operiamo a stretto contatto con loro per migliorarne la gestione. Stiamo notando che, al momento, la scarsità di lavoratori stagionali è un grande problema e, mentre non possiamo fare nulla per le colture stesse, possiamo rendere l'ambiente di lavoro molto più piacevole". L'automazione dei vari processi è quindi necessaria, perché semplicemente non ci sono abbastanza dipendenti.

Quattro anni fa, la Strauss ha lanciato due soluzioni per la raccolta: un rimorchio - da trainare con un trattore - con un'ampiezza di oltre 16 metri (circa 11 file di asparagi) e una macchina automatica con un'ampiezza di 28 metri (che copre 14 file di asparagi) .

La Strauss è stata fondata nel 1945 da Paul Strauss. Attualmente è gestita da suo nipote Jörn Strauss e Magdalena Strauss che rappresentano la terza generazione degli Strauss. Oggi sono impiegate 50 persone.

La Strauss vi aspetta all'International Asparagus Days allo stand 6. 

Per maggiori informazioni:
Matthias Kinzel
Strauss Verpackungsmaschinen GmbH 
Felix-Wankel-Straße 22-24
21614 Buxtehude - Germania
Tel.: +49 (0)4161 74020
Email: info@strauss-pack.com
Web: www.strauss-pack.de

Per visitare l'International Asparagus Days gratuitamente clicca qui.


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto