La testimonianza di Diederick Knijnenburg (Oakfield Champignons)

Funghi esotici in regime bio: aumenta la richiesta e le aziende si certificano

Di recente, l'azienda olandese Oakfield Champignons ha ottenuto la certificazione Skal per la produzione di funghi esotici. "Avevamo già la certificazione per il commercio di funghi biologici; ora siamo certificati anche per la produzione - ha dichiarato Diederick Knijnenburg - Da una parte abbiamo notato un aumento della domanda per questo prodotto tra i nostri clienti e, dall'altra, ci siamo resi conto che la sostenibilità e l'ambiente sono temi importanti e vogliamo dare il nostro contributo".

"Da oggi in poi coltiveremo sei varietà esotiche di funghi in regime biologico. Le varietà sono Shiitake, Hon Shimeji bianco, Nameko, Maitake (Grifola frondosa), Hericium erinaceus e Cardoncello. Queste cultivar vengono coltivate su un substrato legnoso".

La società coltiva anche Champignon bianchi e bruni e funghi Oyster . "Attualmente non coltiviamo queste varietà in bio perché la domanda dei nostri clienti non è sufficientemente alta. Tuttavia, possiamo fornire il prodotto biologico tramite colleghi coltivatori con cui collaboriamo".

Per realizzare la produzione di esotici biologici, la Oakfield Champignons ha predisposto un intero vivaio e ha ampliato lo stoccaggio refrigerato con una cella di raffreddamento aggiuntiva. "Nella produzione convenzionale dei funghi non utilizziamo agrofarmaci. Pertanto non si è trattato di un grande cambiamento per noi. Per produrre in regime bio tutte queste varietà diverse abbiamo dovuto investire soprattutto nella coltivazione su substrato biologico e nella creazione di diversi spazi di produzione. Inoltre, abbiamo prestato un'attenzione particolare all'igiene e alla riduzione delle fitopatie".

"Per la nostra società un importante vantaggio è quello di avere molto spazio nel nostro sito per realizzare l'espansione dell'area operativa, anche per la produzione biologica. La nostra filosofia è quella di coltivare solo ciò che viene venduto. Ci concentriamo sui nostri clienti fissi, che apprezzano qualità, professionalità e acquisto diretto. E' una buona cosa essere riusciti ad aggiungere il biologico al nostro portfolio".

Cosa riserverà il futuro? "I nostri dati di vendita mostrano che la domanda per funghi biologici ed esotici sta aumentando. Grazie al passo avanti che abbiamo appena compiuto, possiamo combinare questi due segmenti. Ora coltiviamo esotici su una superficie di 5.000 metri quadri e disponiamo di 11.000 mq per la produzione convenzionale. Quando c'è richiesta di determinate varietà abbiamo la possibilità di coltivarle. Non ci mettiamo a produrre funghi per poi trovare a chi venderli. Produciamo solo quanto richiesto dai clienti".

Per maggiori informazioni:
Diederick Knijnenburg
Oakfield Champignons 
Lochtstraat 1
6039 RV Stramproy, Paesi Bassi
Tel.: +31 495 56 41 13
Email: sales@oakfield.nl
Web: www.oakfield.nl


Data di pubblicazione :
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2018