Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Sud Italia: la furia del maltempo colpisce ancora

Nel Sud Italia, negli ultimi giorni, si è assistito a un repentino cambiamento climatico, con violenti temporali e vere e proprie bombe d'acqua che hanno spazzato via aziende, strade e sacrifici di una vita. 

In Calabria, ingenti i danni alle produzioni agricole della fascia ionica crotonese, nel lametino e nel vibonese, in buona parte irreparabilmente compromesse. "In particolare - rivela una nota CONAF - i danni riguardano gli uliveti, già provati da una stagione produttiva difficile, gli agrumeti e le serre (vedi articolo correlato). Nella zona vitivinicola di Cirò è stata compromessa la raccolta dell'uva, così come danneggiata è la produzione di finocchi nel comprensorio di Isola di Capo Rizzuto".

Ma su quest'ultimo dato, un'azienda del crotonese spiega a FreshPlaza: "Un po' tutta la Calabria è stata interessata dalle forti precipitazioni. Non di meno l'areale di Isola Capo Rizzuto e di Crotone, ma per fortuna i terreni e i primi trapianti di finocchio hanno retto bene. La conformazione orografica dei nostri terreni facilita il drenaggio dell'acqua verso il mare. Quindi forse tanta apprensione e spavento, ma per fortuna per il finocchio di Isola Capo Rizzuto nessun danno". 

Un produttore calabrese ha dichiarato: "La pioggia è stata tanta e, laddove il terreno non ha drenato bene, si registrano problemi a piante e strutture. Nell'arco ionico i danni sono più ingenti a causa delle piogge e del vento; molti campi sono stati allagati. Nell'area di Lamezia Terme si registrano danni alle colture, oltre che ad abitazioni e strade. E' ancora tutto da calcolare". A confermarlo anche un'altra azienda del lametino.

Il maltempo ha colpito anche in Sicilia: a Catania è iniziata la conta dei danni dopo il nubifragio che ha trasformato in un torrente alcune strade cittadine, come la centralissima via Etnea. Pure in Puglia si sono registrati problemi nella circolazione stradale e ferroviaria a Bari e Taranto; un camionista è morto nel leccese, per un incidente forse provocato dalla pioggia.

Interessate da forti piogge, con esondazioni e traffico in tilt, anche Campania e Lazio.


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto