Concorso nazionale e percorso ludico-didattico

Bestack torna nelle scuole con il Progetto delle Buone Idee

La sostenibilità del packaging torna sui banchi di scuola con Bestack, che anche per l'anno 2018/2019 promuove negli istituti primari di tutta Italia il Progetto delle Buone Idee. L'iniziativa ludico-didattica, ideata dal consorzio italiano dei produttori di imballaggi in cartone ondulato per ortofrutta, è volta a stimolare nei più piccoli un approccio critico sul materiale da imballaggio, sulla sua provenienza, il suo utilizzo e il suo corretto riciclo, promuovendo allo stesso tempo scelte di consumo consapevoli e una dieta ricca di frutta e verdura.

L'edizione di quest'anno è dedicata ai temi del riciclo e della riduzione degli sprechi alimentari. Il progetto, nello specifico, si compone di un percorso educativo-informativo e di un concorso nazionale per piccoli architetti e designer in erba. Possono partecipare al concorso le classi terze, quarte e quinte elementari di tutta Italia. Gli alunni sono chiamati a realizzare un'installazione colorata in cartone ondulato che rappresenti la sostenibilità ambientale, interpretata da più punti di vista. Il tema di quest'anno, come anticipato, è "La vita sostenibile del cartone ondulato: dalla riduzione degli sprechi al riciclo!"

In ogni classe che aderisce al progetto sarà organizzata una lezione introduttiva a cura del consorzio Bestack, durante la quale un tutor illustrerà a studenti e insegnanti l'importanza dell'utilizzo di materiali sostenibili come la carta e il cartone per la salvaguardia dell'ambiente, fornendo anche informazioni e curiosità sul tema dell'imballaggio in cartone "rinnovabile" - che si rigenera cioè all'infinito, senza lasciare una traccia sull'ambiente - e attivo contro lo spreco alimentare.

Durante l'incontro sarà anche presentato lo sviluppo del concorso e verrà consegnato ai ragazzi il materiale per la realizzazione degli elaborati, senza alcun costo a carico delle scuole.

Le iscrizioni al Progetto delle Buone Idee per l'anno scolastico 2018/2019 sono aperte fino al 30 novembre: è possibile comunicare la propria adesione semplicemente inviando una mail a progettodellebuoneidee@bestack.com.


 
"Se parliamo di sostenibilità degli imballaggi in cartone ondulato, è importante tenere conto di tutti gli aspetti legati all'utilizzo di questa tipologia di packaging - sottolinea il direttore di Bestack, Claudio Dall'Agata – Con il tema di questa nuova edizione del Progetto delle Buone Idee intendiamo far conoscere ai ragazzi e ai loro insegnanti le caratteristiche uniche di questo materiale: il cartone rispetta l'ambiente e lo 'rinnova', utilizzando politiche forestali sostenibili che prevedono piani di reimpianto superiori a quelli di taglio. Inoltre il packaging in cartone ondulato per ortofrutta aiuta anche a ridurre gli sprechi alimentari, grazie a nuove soluzioni smart come gli imballaggi Attivi, che, come suggerisce il termine, agiscono in modo attivo nella riduzione degli scarti, prolungando la vita di scaffale di frutta e verdura".


Data di pubblicazione :



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2018