Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Il Limone Costa d'Amalfi IGP si avvia alla conclusione della campagna 2018

L'azienda Costieragrumi, attualmente la più rappresentativa del settore, con circa il 80% della produzione locale, molto attenta e meticolosa nella selezione e confezionamento del "Limone Costa d'Amalfi" IGP, ha anticipato già da una decina di giorni la chiusura della selezione del prodotto fresco, a causa della scarsità e soprattutto della mancanza di omogeneità di prodotto, come richiesto dal Disciplinare di Produzione.

Al contempo, continua la commercializzazione delle referenze di prodotto trasformato fino al 31 ottobre e, a seguire, del prodotto convenzionale, disponibile comunque nell'intero arco dell'anno; tutte referenze caratterizzate da frutti senza alcun trattamento in post-raccolta con cere e/o prodotti conservanti: pertanto la buccia edibile permette l'impiego dei limoni per l'aromatizzazione delle pietanze e la produzione di bevande e liquori.

Il Presidente Cav. Carlo De Riso dichiara che, nonostante l'ortofrutta in generale stia attraversando un periodo di grande difficoltà, visti i problemi manifestati nel corso della campagna, e dovuti ai continui cambiamenti climatici con conseguenti disagi e grandi quantitativi di scarto di lavorazione, gli agricoltori possono ritenersi ampiamente soddisfatti visti i risultati raggiunti anche da un punto di vista economico.

Non sono mancate, nell'ultimo periodo, le visite di ladruncoli che, nottetempo e in barba alle recinzioni delle proprietà private, raccolgono il prezioso limone dai fondi agricoli, per poi rivenderlo traendone profitto: episodi prima mai verificatisi sul territorio, fino allo scorso anno.

Ottima la risposta, principalmente nella Gdo, sempre attenta nella scelta di prodotti di nicchia per l'assortimento dei propri scaffali, dimostrazione questa di valorizzazione dei territori e vicinanza agli agricoltori.

"Il consumatore - aggiunge De Riso – nonostante i prezzi, ha riconosciuto nel nostro limone un prodotto unico a livello nazionale, con buccia edibile e con profumo e aroma inconfondibili, ed è quindi disposto a sostenere questo prezzo, pur di avere a disposizione in casa un prodotto dai nobili usi".

Sono proprio i produttori che, con tenacia, nonostante le mille difficoltà legate alle coltivazioni in collina, e ai conseguenti vincoli di servizi ai propri fondi agricoli, non serviti da strade idonee e accessibili solo attraverso sentieri e ripide scale, continuano a svolgere questa agricoltura eroica; un lavoro continuo e una manutenzione meticolosa, a partire dalle macere (muretti a secco), attività queste necessarie per la salvaguardia del territorio da eventi calamitosi come ad es. le alluvioni e gli smottamenti.

Infine, un ringraziamento sentito e particolare a tutti coloro che, per il lustro che danno alla nostra terra, tutelando il prodotto, tutelano anche la cultura e il paesaggio di un territorio riconosciuto dall'UNESCO Patrimonio dell'Umanità.

L'appuntamento si rinnova, quindi, per aggiornamenti sulla nascita del nuovo polo innovativo legato alla produzione ed alla commercializzazione del Limone e dei suoi derivati; lavori che hanno trovato alcuni intoppi burocratici, ma che stanno volgendo a una risoluzione, al fine della strutturazione di un'organizzazione commerciale finalizzata all'aggregazione e all'innovazione, seppur nel pieno rispetto delle tradizioni e dell'ambiente, con specifiche certificazioni di conformità per dare ancora maggiore sicurezza ai clienti.

Contatti:
Costieragrumi De Riso S.r.l.
Sede legale: C.so Vittorio Emanuele n° 117
Sede operativa: Via Pioppi snc
84010 Minori (SA)
Tel.: 089 877788 
Fax: 089 8541047
Email: info@costieragrumi.it
Web: www.costieragrumi.it


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto