Avvisi





La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

A cura di Vito Vitelli - COVIL

"Sagittaria", la nuova pesca precoce, bella fuori e rossa dentro!"

Si chiama "Sagittaria" la nuova varietà di pesco a maturazione precoce ottenuta e brevettata dal CRA-Istituto Sperimentale per la Frutticoltura, nell’ambito del programma di miglioramento genetico per la peschicoltura meridionale.

Come spiega il suo costitutore, Oreste Insero (CRA-Istituto Sperimentale per la frutticoltura di Caserta), questa varietà è il risultato di anni di studio e valutazione, a partire dal 1995, ed è stata ottenuta dall’incrocio di due varietà di pesco precoci Royal Glory (parte femminile) e Flordastar (parte maschile).

I semi presenti nei frutti, originati da questa combinazione, tuttavia, manifestano una totale inattitudine alla germinazione. Il motivo di questo inconveniente è da attribuire al notevole anticipo della maturazione del frutto rispetto all’embrione contenuto nel seme. Questa difficoltà è stata superata ricorrendo alla coltura in vitro. Dai suddetti semi sono stati estratti gli embrioni ancora immaturi e posti a sviluppare in condizioni artificiali di laboratorio.


La coltura degli embrioni in vitro, praticata presso i laboratori dell’Istituto Sperimentale per la Frutticoltura di Roma dal Prof. Carmine Damiano, ha consentito di superare l’inconveniente degli embrioni immaturi presenti nei semi dei frutti derivanti dall’incrocio delle varietà di pesco precoci Royal Glory e Flordastar, genitori di SAGITTARIA®**.

Le piantine prodotte da questa tecnica, dopo un periodo di accrescimento e ambientamento, sono state poste in campo e avviate alla valutazione per oltre dieci anni. Le caratteristiche pomologiche dei frutti della selezione 100-CE-95, denominata successivamente “Sagittaria”, hanno suscitato l’interesse del suo costitutore e dei suoi collaboratori già dalla seconda fruttificazione.

Di seguito si riporta la scheda descrittiva della varietà di PESCO A POLPA GIALLA - SAGITTARIA®**

La SAGITTARIA®** risulta particolarmente attraente per il colore rosso intenso dell’epidermide. Il periodo di maturazione è anticipato di alcuni giorni rispetto "Rich May", dalla quale si distingue anche per la maggiore pezzatura dei frutti.

Origine: cultivar di origine italiana ottenuta da O. Insero della Sezione di Caserta del CRA - Istituto Sperimentale per la Frutticoltura. Deriva dall’incrocio Royal Glory (pesco giallo standard) x Flordastar (pesco giallo a basso fabbisogno in freddo) per embriocoltura da un embrione immaturo.

Pianta: albero è di tipo standard, con portamento tendenzialmente aperto e vigoria media. Le foglie presentano ghiandole reniformi. Il fiore è rosaceo e la fioritura è medio-precoce. L’allegagione e la produzione dei frutti sono elevate e costanti.

Frutto:ha un peso variabile da 150-170 g, calibro medio A, presenta forma simmetrica, rotonda in entrambe le sezioni, apice arrotondato o leggermente incavo e linee di sutura superficiali. La buccia si presenta poco tomentosa, aderente, di color giallo, sovraccolore rosso intenso, semiluminoso, distribuito sul 90-100% della superficie. La polpa è molto consistente, di colore giallo con presenza di venature rosse, aderente al nocciolo di tessitura media. Il nocciolo ha dimensioni medie e di forma sub-globosa. Assenza di frutti “scatolati”.

Epoca di maturazione: matura 40 giorni prima di “Redhaven#”. In ambiente protetto il periodo di raccolta è anticipato di circa due settimane (prove eseguite presso l’azienda agricola PARISI in agro di Pontecagnano – SA).

Giudizio d’insieme: varietà a maturazione precoce particolarmente interessante per il colore, la forma, la pezzatura e le caratteristiche organolettiche dei frutti.

Legenda:
(**) Varietà moltiplicata su licenza del CRA - Istituto Sperimentale per la Frutticoltura; I vivai Di Mario Mariano, Di Natale Filippo e Guglielmi Giuseppe, associati COVIL - Consorzio Vivaisti Lucani - sono tra gli undici licenziatari per l’Italia.
(®) Marchio registrato;
(#) Redhaven si raccoglie al Sud dall’1 al 5 luglio.


I frutti di SAGITTARIA®** presentano una polpa molto consistente, di colore giallo con presenza di venature rosse, aderente al nocciolo di tessitura media. Anche l’assenza di frutti "scatolati" rende questa varietà particolarmente interessante dal punto di vista commerciale.



Presso l’azienda agricola del Sig. Parisi (a destra nella foto), in agro di Pontecagnano (SA), sono coltivate alcune piante di SAGITTARIA®** in pieno campo e in ambiente protetto. Il breeder Oreste Insero (a sinistra nella foto) dopo aver osservato per anni il comportamento di questa cultivar, in condizioni diverse di coltivazione, ritiene con soddisfazione che presto la sua "creatura" susciterà notevole interesse tra i peschicoltori del meridione.

Per maggiori informazioni:
CO.VI.L. - Consorzio Vivaisti Lucani
Via Enrico Mattei, 28
75020 Scanzano Jonico (Matera)
Italy
Tel. +39 0835 954775
Fax +39 0835 950140
Cell.: +39 339 2511629
E-mail
Sito web

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:

Commenti recenti:


Sono interessato per questa varietà di sagittaria ma gradirei sapere l''epoca di maturazione dalla cultivar Flordastar.
Grazie
CAMILLO, Catania - 2011/09/20 01:56:46.000


mi interesserebbe sapere se sagittaria sia realmente valida di sapore considerato il periodo precoce.grazie,saluti stefano,s.sperate
collu stefano, san sperate (ca) - 2011/10/14 17:14:28.000


Con la presente si richiede preventivo per la fornitura di
- n°220 piante di SAGITTARIA su G.F.677 Virus Esente.
Cordiali saluti
Andrea Evangelista


Andrea, molise - 2015/12/17 16:58:06.000


vorreiacquistare circa 600 astoni di pesco sacittaria certificati, da impiantare entro quest''anno. Vorrei gentilmente conoscere il periodo di raccolta e all''incirca la quantità prodotta per ettaro. Grazie
maurizio, montalbano ionico- matera - 2011/01/08 14:18:37.000


vorrei un informazione,ho 300 piante ad astone di BIG BAN pesca noce,dovrei cambiare innesto,ed appunto vorrei fare un ponte a sagittaria.secondo voi produce il porta innesto e il gf.vi ringrazio in anticipo in attesa di una vostra risposta..

giovanni castellano, montalbano jonico - 2011/01/18 21:17:41.000


buona sera.Sono greco e vorrei informazioni
per la sagtitaria.Grazie
panos kamilis, tyrnavos - 2011/11/23 18:54:19.000


vorrei acquistare 400 astoni pesco sacittaria distinti saluti lorenzo
lorenzo, casale di carinola - 2010/01/22 19:11:21.000



© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto