Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Nuova Zelanda: l'est incontra l'ovest nella nuova pera Piqaboo

Il futuro del settore delle esportazioni di frutta neozelandese ha sempre più la forma di una pera. E' stata svelata, infatti, a Hong Kong, e sarà impiantata a livello commerciale il prossimo anno, la prima pera della nuova gamma di frutti ibridi raccolti in Nuova Zelanda: Piqaboo.

La Plant & Food Research - creatrice della mela Jazz e del kiwi giallo Zespri - ha collaborato con Topfruit Development e il gruppo Prevar al rilascio della gamma Piqa, con l'intenzione di produrre cultivar innovative e di elevata qualità.



Brett Ennis, amministratore delegato del gruppo Prevar, riferisce che le nuove pere sono ibridi che presentano le migliori caratteristiche delle zone occidentali e orientali del mondo: la profondità di sapore e i toni ricchi delle pere europee con la praticità, la croccantezza e la succosità delle pere asiatiche. "I frutti Piqa offrono un'ampia gamma di gusti eccellenti e di colori sorprendenti."

Ennis descrive la gamma di frutti come pere interspecifiche - incroci ibridi convenzionali di esemplari europei, giapponesi e/o cinesi. "Piqa è il marchio che racchiude tutti i nuovi frutti provenienti dal programma di breeding sulla pera interspecifica della Plant & Food Research. Questa attività di breeding è iniziata negli anni '80 ed è solo recentemente che la Plant & Food Research ha ottenuto una gamma di cultivar adatta, in cui il gruppo Prevar vede un significativo futuro commerciale."

Fonte: nzherald.co.nz

Traduzione FreshPlaza Italia. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto