Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Il commento di Kris Wouters (Wouters Romain & Co)

In Belgio pere piu' piccole ma anche piu' dolci a causa del gelo

A causa delle gelate di inizio d'anno in Belgio le mele hanno sofferto parecchio. Sebbene il gelo abbia interessato anche le pere, questi frutti hanno registrato riscontri positivi, secondo Kris Wouters dell'azienda frutticola Wouters Romain & Co, di Rummen (Belgio). "Nonostante i peri abbiano dato frutti di calibro inferiore al solito, il gelo ha rappresentato anche dei vantaggi".


Kris Wouters insieme alla figlia durante un'edizione passata di Fruit Logistica.

"A causa del freddo le pere sono più piccole di 7-8 millimetri - ha reso noto il proprietario dell'azienda - Ma il loro tenore zuccherino è più alto. Siccome le pere sono cresciute meno, il loro contenuto di acqua è stato naturalmente più basso e quelle colpite dal gelo hanno registrato un livello Brix più alto di 1 o 2 gradi rispetto alle altre".

Molti calibri piccoli
Il gelo registrato in primavera nei pereti ha determinato molti frutti di calibro piccolo in Belgio. "Davvero troppi - ha commentato Kris - Siccome ci sono troppe pere di piccole dimensioni, i formati più grandi hanno prezzi molto più alti. Mi aspetto che le quotazioni aumentino ulteriormente. Fortunatamente nei Paesi Bassi ci sono molti calibri grandi a disposizione, per cui possiamo rifornirci da lì, dove si fa un uso più estensivo dell'irrigazione contro le gelate notturne.

Una buccia dall'ottimo aspetto
Secondo Kris, l'importante è che in estate abbia fatto caldo. "Ciò ha fatto bene al sapore - ha continuato il proprietario dell'azienda - Anche la buccia ha un bell'aspetto. Nel 1991 abbiamo avuto un periodo di gelo analogo nel nostro paese, ma la ruvidità della buccia è stata decisamente peggiore rispetto alla situazione attuale. Le pere che hanno patito il gelo spesso sono deformi, ma grazie a una buona selezione, questo problema non si nota. In termini di aspetto i frutti di quest'anno sono buoni, non ci possiamo lamentare".



Nessun imbrunimento all'interno
A livello qualitativo anche la parte interna delle pere è adeguata. "In ogni caso - ha spiegato Kris - l'interno delle pere non risulta imbrunito. Se si taglia a metà un frutto si può notare un piccolo foro di colore bruno con un diametro di 1,5 millimetri, ma non è destinato a diventare più grande. Alcune pere hanno una piccola linea bruna che parte dall'interno fino all'apice della pera, una caratteristica dovuta al gelo. In ogni caso anche questo difetto della polpa non peggiorerà".

Conservazione
In base ai dati di Kris, è difficile prevedere cosa succederà nei prossimi mesi in termini di prezzi e qualità. Secondo lui aprile e maggio saranno mesi importanti. "Ci sono stati anni in cui intorno a questi due mesi avevamo ancora pere perfette, ma è difficile da dire al momento".

Per maggiori informazioni:
Wouters Romain & Co nv
Kasteellaan 21
3454 Rummen (Belgio)
Tel.: +32 (0) 11 58 61 95
Fax: +32 (0)11 58 10 41
Email: kris@woutersfruit.be
Web: www.woutersfruit.be

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto