Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

L’imballaggio top seal guadagna consensi nei mercati dell'UE

Gli imballaggi top seal sono sempre più diffusi e negli ultimi anni sono diventati lo standard nel confezionamento di frutta e verdura sul mercato del Regno Unito.

"Le ragioni che favoriscono questa tendenza sono, soprattutto, la diminuzione dei rifiuti da imballaggio e l'aumento dell'attrattività nel commercio di un prodotto. I prodotti confezionati sono visivamente accattivanti e frutta e verdura, con imballaggi di alta qualità, sono considerati dai consumatori un prodotto premium. I vantaggi, dal punto di vista logistico, sono anche un motivo importante: un imballaggio compatto impedisce che il prodotto si rovesci nel cartone, e fa in modo che non interferisca, dall'esterno, con il prodotto. Eliminando gli imballaggi tradizionali con coperchi e flowpack, si consente una maggiore efficienza nella distribuzione e una migliore posizionamento dei prodotti sugli scaffali". A riferirlo Maciej Chmielewski della polacca Milbor sp zoo.



Di recente la Milbor PMC ha lavorato molto, introducendo gli imballaggi top seal e i macchinari per il commercio ortofrutticolo, in Germania e Polonia. Oltre alle macchine per lo smistamento e l'imballaggio, forniscono anche mirtilli ai mercati europei come Germania, Regno Unito e Scandinavia.

"Questo nuovo imballaggio si basa su un film sigillante top-down, con micro o macro-perforazione, che lascia i prodotti freschi e consente un lungo periodo di conservazione - ha continuato Maciej - La tecnologia top seal può essere utilizzata non solo per piccoli frutti come mirtilli, ribes o fragole, ma anche per tutti i tipi di verdure, funghi, noci o insalate. Inoltre, l'imballaggio top seal viene utilizzato nelle confezioni di frutta di IV gamma o secca".

Maciej ha detto che l'imballaggio top seal è anche utile per ridurre i costi di manodopera, oltre ad essere un ottimo strumento per il marketing. "L'utilizzo del film stampato consente ai coltivatori di apporre le informazioni commerciali dell'azienda, quelle basi del prodotto e, inoltre, di ridurre le spese delle aziende per l'etichettatura".

La Milbor è presente a conferenze e fiere di settore, quella più recente è stata ExpoSE dove ha presentato la sua sigillatrice semi-automatica con puntatore, insieme al Packaging Automation e Blueberry Soft Sorter con WECO Sorting.

Per maggiori informazioni:
Maciej Chmielewski
Milbor sp. z o. o.
Tel.: +48 538 359 172
Email: m.chmielewski@milbor.pl
Web: milborpmc.com

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto