Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Guarda le foto

Poca frutta e non economica a Shanghai

Fra negozi di alta moda, gioiellerie e ristoranti dai nomi incomprensibili, tanto quanto lo sono gli odori che ne scaturiscono, a Shanghai abbiamo gettato uno sguardo anche a frutta e verdura. E non ne abbiamo vista poi così tanta. Probabilmente il centro della metropoli non è il posto più adatto per rivenderla. Anche i prezzi erano adeguati al luogo.


Profilo di Shanghai con nuvole e nebbia (21 novembre 2017)

Ieri, 21 novembre 2017, è giunta nella metropoli cinese la delegazione di Macfrut per la fiera Mac Fruit Attraction China (cfr. FreshPlaza del 17/11/2017). Nell'occasione, FreshPlaza ha visitato per voi un paio di punti vendita. I prezzi sono sembrati molto abbordabili, così come diversi altri generi di consumo, da un pasto al fast food (l'equivalente di 4 euro) a un transfer in taxi di un'ora (pari a 16 euro).



In un negozio c'erano kiwi Zespri a 9,90 Renminbi (= 1,27 Euro).



Le zucchine erano in confezioni da 500 gr a 13 Renminbi a confezione. I mirtilli cileni, confezionati, erano al dettaglio a 32 Renminbi a confezione, 125 grammi l'una.



Le piccole e caratteristiche banane rosse erano in esposizione presso un negozio di frutta e verdura vicino a una delle vie principali della città. Erano vendute a 24 Renminbi al cluster.



Non mancavano giuggiole giganti, di quelle che ora si piantano anche in Italia, sia sfuse, sia confezionate.



I mandarini tipo clementine erano venduti sfusi (foto sopra) e altri confezionati e venduti a 28,80 Renminbi a confezione (8 pezzi = 3,7 Euro).



Un negozio d'angolo in posizione strategica aveva metà vetrina dedicata ad ananas e meloni.



L'aglio era proposto nelle tradizionali retine da 5 teste. Non mancavano poi zucche sfuse e carote confezionate.



In generale, la qualità della frutta e verdura esposta è più che discreta.



Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto