Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Germania: il consumo di cavolfiori langue, problemi con le vendite

Per i produttori tedeschi di cavolfiori, il periodo della raccolta è praticamente terminato. Sui mercati sono gradualmente subentrati prodotti esteri, originari di Francia, Italia e Spagna. I rivenditori al dettaglio considerano già il 2017 come un anno perso.

I cavolfiori locali dominano ancora i mercati all'ingrosso, ma per i piccoli rivenditori al dettaglio la situazione è già radicalmente cambiata. Nelle prossime settimane, comunque, subentreranno gli articoli francesi e spagnoli.

"Tra qualche giorno avremo venduto le ultime partite" ha dichiarato Andreas Forschbach, direttore delle vendite della Plug Fruit and Vegetables di Hürth. Egli sostiene che il 2017 sia stato un pessimo anno per l'intera categoria dei cavoli. "I prezzi dei broccoli sono addirittura più deludenti rispetto a quelli dei cavolfiori".

La resa produttiva e la qualità sono, a dire il vero, alquanto buoni. Ma i problemi con le vendite hanno fatto sì che i prezzi non fossero affatto soddisfacenti. "I produttori devono essere ovviamente in grado di guadagnarsi da vivere. Al momento, i prezzi variano tra 6 e 7 euro per una cassetta contenente 6 pezzi, il che è nettamente sopra le medie stagionali tedesche di quest'anno. Comunque le vendite dei broccoli sono state anche più difficili".

Popolarità
Sebbene il cavolfiore venga offerto per l'intera durata dell'anno, e sebbene sia più popolare di altre varietà come la verza o il cavolo rosso, secondo Forschbach è già da diversi anni che le vendite sono in calo. "Nel periodo estivo in particolare, i consumatori non sembrano mostrare particolare interesse per il cavolfiore. Inoltre, in Germania, i cavolfiori si offrono sia freschi che surgelati. I formati intermedi, che si vendono ampiamente per esempio nei Paesi Bassi, dove sono molto popolari, qui sono scarsamente disponibili".

Altre varietà, come il Romanesco o le varietà colorate, sono anch'esse poco disponibili. Forschbach: "Il Romanesco ha chiaramente perso terreno. Le varietà colorate come il cavolo viola sono effettivamente presenti sui mercati settimanali, ma solo occasionalmente. I tedeschi sono ancora molto riluttanti al riguardo".

Mercati all'ingrosso
Sui mercati all'ingrosso dominano i prodotti ortofrutticoli locali. I prezzi medi sono 164 euro per 100 kg di prodotto (cassette con 6 pezzi) e 130 euro/100 kg (cassette con 8 pezzi). I prezzi degli articoli francesi sono 167 euro per 100 kg di prodotto (cassette con 6 pezzi). Sia i prodotti belgi (177 euro/quintale) che quelli italiani (190 euro/quintale) sono leggermente più costosi.

Per maggiori informazioni:
Plug Verpackungs-GmbH

Andreas Forschbach
Marktweg 65
50354 Hürth - Germany
Tel.: +49 (0)2233 402820
Email: a.forschbach@plug-verpackung.de
Web: www.plug-verpackung.de

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto