Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

I mercati di Regno Unito ed UE attendono le prime uve sudafricane

In Sudafrica la nuova stagione della raccolta dell'uva è cominciata tre settimane fa con le varietà bianche senza semi della zona di produzione di Limpopo. I primi volumi che hanno lasciato le coste del Sudafrica diretti ai mercati in Regno Unito ed UE dovrebbero arrivare entro la 48ma settimana (27 novembre-3 dicembre 2017).



In Namibia quest'anno la stagione ha registrato un ritardo tra 5 a 7 giorni, secondo alcuni persino dieci. Solitamente il Paese segue il Limpopo dopo 5 giorni circa. In Namibia il confezionamento è andato un po' a rilento all'inizio, a causa di settimane di clima freddo fuori stagione che nonostante abbia avuto un impatto buono sulla colorazione, ha anche ritardato la campagna che sta, comunque, prendendo vigore in questa settimana.

Al contrario di Capo Occidentale, nelle zone di produzione della Namibia le risorse idriche sono state sufficienti. I commercianti sono entusiasti della qualità, alcuni la definiscono migliore rispetto all'anno scorso, con acini più grandi. Inoltre, sono previsti volumi consistenti, che manterranno costante l'ascesa di questa giovane regione di produzione di uva. I volumi dal Limpopo sono leggermente maggiori quest'anno.

Ci si aspettano meno uve sul mercato mondiale, con una conclusione anticipata delle stagioni di Spagna, Grecia e Italia e riduzioni sensibili da Perù e Brasile.

"Prevediamo una commercializzazione molto favorevole dalla 48ma alla 50ma settimana. Solitamente la stagione comincia con prezzi molto alti, ma può verificarsi un ribaltamento se il consumo non sta al passo - ha spiegato Jean Smith, presidente dell'unità di uve per Corefruit - I prezzi di apertura di quest'anno sono molto buoni, ma generalmente la situazione è questa per tenere testa ai bassi volumi del periodo dell'anno".

In Namibia le varietà Flame ed Early Sweet saranno raccolte ancora per una settimana o poco più. L'imballaggio è appena cominciato. Il direttore esecutivo per le uve da tavola di Capespan, Charl du Bois, ha dichiarato che la società non ha ancora cominciato le spedizioni vere e proprie.

Non tutti i volumi iniziali sono destinati al Regno Unito e in UE. Alcuni esportatori stanno inviando le loro prime uve in Medio Oriente. A livello globale c'è meno prodotto in circolazione. Entro le prossime tre settimane circa, le esportazioni cominceranno ad ampliarsi nel Sud-est asiatico.

Molti produttori di uva a Limpopo termineranno la raccolta delle Early Sweet a breve, per cominciare a concentrarsi sulla stagione delle uve Prime, una finestra di una settimana prima dell'arrivo delle varietà bianche per le quali la Namibia e Orange River sono famosi. Il Limpopo è meglio conosciuto per le varietà rosse e nere che hanno sperimentato una piacevole colorazione nelle notti più fresche registrate nelle aree interne del Sudafrica. Le loro varietà precoci rosse sono la Flame e la Starlight.



Da uno dei grandi impianti di stoccaggio di uva da tavola di Città del Capo, la settimana scorsa, sono usciti 800 pallet di uva da tavola, che secondo le previsioni arriveranno a 2.000 entro la fine di questa settimana.

Jean Smith di Corefruti ha concluso: "Siamo in una posizione più favorevole rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso".

Per maggiori informazioni:
Jean Smith
Corefruit
Tel: +27 21 863 6300
Email: jean@corefruit.co.za
Web: www.corefruit.com

Charl du Bois
Capespan
Tel: +27 21 917 2600
Email: charl_du_bois@capespan.co.za
Web: www.capespan.com

Ryno Palm
FVC International
Tel: +27 21 505 5961
Email: rpalm@fvc.co.za
Web: fvci.co.za

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto