Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Zafferano a Verona: la qualita' che non ti aspetti

Avere un terreno di tre ettari che, per tessitura ed esposizione, fatica a dare redditività con le colture tradizionali. Allora il titolare, grazie a un'intuizione, decide di provare con lo zafferano ed è subito un ottimo successo in termini di qualità, confermata anche dalle analisi di un laboratorio accreditato.



L'azienda agricola La Corte di Isola della Scala, in provincia di Verona, da 4 anni produce zafferano ed è soddisfatta per come la coltura si è adatta al territorio. La produzione dello zafferano è frutto della collaborazione tra l'azienda La Corte di Antonella Stefanello e l'azienda La Chiocciola di Alberto Pellegrini.



"Coltiviamo un ettaro di zafferano - spiega Maurizio Lorenzetti de La Corte - su un terreno sabbioso e piuttosto arido. Forse è per questo che, se le altre colture non mi hanno dato risultati soddisfacenti, questa mi ha stupito. La produzione potenziale è attorno ai 6000 grammi e la raccolta inizierà fra 15 giorni. Abbiamo comunque ancora una scorta che ci permette di non lasciare buchi nel calendario di commercializzazione".



Come da tradizione, la raccolta si effettua al mattino. I fiori vengono posti in ceste e poi portati in magazzino. Qui oltre 20 addetti mondano i fiori, estraendo i tre pistilli. Per ottenere un chilogrammo di zafferano occorrono circa 600 ore di lavorazione. La tostatura avviene solo ad aria calda, senza l'aggiunta di aromi. L'umidità dei pistilli viene eliminata in forno a temperatura controllata pari a 38°C per 3-5 ore. Poi vengono riposti in ampolle e lasciati fermi un mese, in modo che avvenga la concentrazione degli oli essenziali".



L'azienda detiene il marchio Zafferano Rosso Superiore di Verona. "Analizzato dal laboratorio dell'Università di Milano - aggiunge il titolare - ha confermato una concentrazione di principi attivi superiore ai valori base e quindi è stato riconosciuto come prima categoria sulle tre esistenti".

"Non vendiamo il prodotto in polvere - conclude Lorenzetti - perché preferiamo offrire ai clienti la qualità integra dei pistilli essiccati. Di recente ci siamo poi lanciati in un esperimento particolare: una confettura di mele del Monte Baldo con aggiunta di zafferano. La ricetta è stata messa a punto dallo chef Alessandro Tannoia e, coloro che l'hanno provata, l'hanno giudicata straordinaria. Il nostro zafferano trova come interlocutori privilegiati i ristoranti di un certo livello, i negozi di enogastronomia e prodotti tipici di qualità, retail".

Contatti:
Az. Ag. La Corte
Divisione ortofrutta
Via Caselle 32/A
37063 Isola della Scala (VR) - Italy
Tel.: (+39) 045 9816387
Email: ufficilacorte@libero.it

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto