Vicente Aguilar: 'Il consumo di patate biologiche e' in aumento'

Patatas Aguilar celebra il 50mo anniversario e investira' 4 milioni di euro in nuovi macchinari

L'azienda Patatas Aguilar ha celebrato a Valencia il suo 50mo anniversario, con un evento che ha riunito quasi 250 persone, fra dipendenti, clienti e fornitori e sementi, insieme ai rappresentanti delle imprese di sementi olandesi HZPC e Agrico. All'evento ha partecipato il segretario regionale per l'agricoltura e lo sviluppo rurale, Francisco Rodriguez Mulero, i rappresentanti di Carrefour and Consum e numerosi agenti del settore produttivo. Gli ospiti sono arrivati a Valencia da diversi zone della Spagna, della Francia e dei Paesi Bassi.


La famiglia Aguilar: Vicente Aguilar, sua moglie e il figlio Robert.

Vicente Aguilar Montoro, che attualmente gestisce l'attività creata dal padre, ha utilizzato l'evento come palcoscenico per presentare suo figlio Robert, in rappresentanza della terza generazione. "Mio padre ha lavorato in un magazzino di fertilizzanti a Paiporta e ha deciso di smettere di studiare all'età di 15 anni per lavorare con mio nonno. Abbiamo iniziato ad acquistare patate e altri prodotti direttamente dai produttori per venderli sulle bancarelle all'ingrosso a Valencia e Castellon. Il business è andato così bene che abbiamo lasciato l'azienda di fertilizzanti per dedicarci esclusivamente alle patate" ha detto Vicente Aguilar a FreshPlaza.

L'azienda valenciana è diventata leader nel settore delle patate, con 50.000 tonnellate commercializzate a stagione e un fatturato annuo di quasi 20 milioni di euro.


Vicente Aguilar, direttore generale di Patatas Aguilar, durante il suo discorso.

Il settore è cambiato molto da allora, sia nella produzione che nella vendita di patate. "Per esempio, cinquant'anni fa le patate non venivano vendute in reti da 400 o 500 grammi, 1 o 2 kg, come avviene oggi, ma in sacchi da 50 kg. In quegli anni - ha spiegato Vicente Aguilar - la grande distribuzione non era così sviluppata come lo è attualmente; oggi assorbe la maggior parte del volume di patate da mensa".

L'azienda ha diversificato la sua attività, dalla distribuzione dei semi alla vendita di patate alla grande distribuzione, ai mercati all'ingrosso e all'industria di trasformazione, soprattutto in Spagna. Esporta, però, anche in Francia, Polonia, Paesi scandinavi o Medio Oriente, dove si effettuano spedizioni via aerea.



"Siamo stati la prima società spagnola a vendere patate biologiche alla grande distribuzione. Abbiamo iniziato dieci anni fa, in coincidenza con i peggiori anni della recessione, e non è stato facile. Negli ultimi anni, il consumo del biologico è cresciuto moltissimo. Quest'anno le nostre vendite sono aumentate del 30%. Il consumo di patate biologiche è in aumento" ha continuato Vicente Aguilar che scherzando ha aggiunto: "Ci piace l'innovazione e rendere la vita difficile ai nostri concorrenti".



In concomitanza con il suo cinquantesimo anniversario, Patatas Aguilar ha deciso di investire moltissimo nella modernizzazione e nell'aggiornamento dei propri macchinari per la ricezione e la selezione dei prodotti. "La prima fase di questo progetto da 4 milioni di euro - ha sottolineato Vicente Aguilar - avrà inizio con l'installazione di linee di selezione ottica in grado di analizzare 175mila patate all'ora".

L'evento si è svolto in un'atmosfera serena e tutti i partecipanti hanno avuto la possibilità di festeggiare questa tappa importante per Patatas Aguilar.

Per maggiori informazioni:
Patatas Aguilar
Paco Valverde (Communications)
Tel.: +34 626 638 287
Email: director@tumasyo.com
Web: www.patatasaguilar.es

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto