Peru': si prevede un volume inferiore del 50% per l'uva da tavola della regione di Piura

All'inizio di quest'anno, il Perù settentrionale è stato colpito da piogge intense causate da El Niño. La stagione delle uve da tavola della Piura era appena iniziata e il danno provocato è notevole. "Abbiamo iniziato la nostra stagione dell'uva da tavola a fine agosto. L'impatto delle piogge sarà più evidente nella seconda parte della campagna". A riferirlo Gerd Burmester di Ecosac Peru.



L'azienda Ecosac si trova nella regione di Piura, in Perù, e conta 1.000 ettari per la produzione di uve da tavola, di cui 240 ettari dedicati a Red Globe e il resto a uve senza semi. "Abbiamo iniziato la nostra stagione a fine agosto con la Red Globe e poi è seguita quella delle uve senza semi, la cui raccolta è prevista per la fine di settembre. La stagione durerà fino alla fine di dicembre. L'Europa e gli Stati Uniti sono i nostri mercati più importanti, seguiti da quello asiatico".

Burmester ha spiegato che le piogge hanno causato problemi di resa. "Nel nostro caso, ci aspettiamo di avere il 30% in meno di Red Globe e il 40% in meno di uve senza semi. Una situazione che non vogliamo pesi sui nostri principali clienti; tuttavia dobbiamo lavorare con volumi ridotti, specialmente durante il secondo ciclo di raccolta, da ottobre a dicembre".



Quando c'è poca disponibilità, solitamente i prezzi di mercato aumentano, anche se sappiamo che "le quotazioni dipendono da molti fattori aggiuntivi, come l'approvvigionamento locale. Crediamo che la regione di Piura avrà un volume inferiore del 50%. Probabilmente questo causerà un aumento dei prezzi che speriamo non arrivino al punto da ridurne il consumo e favorire gli acquisti di altri frutti".

"Dobbiamo stare attenti alla qualità, poiché è variabile. E non possiamo esportare tutto il volume disponibile. E' importante spedire fuori nazione solo i prodotti che rispondono alla qualità richiesta, come è importante mantenere alto il buon nome del nostro marchio e del made in Perù. Infine - ha concluso Burmester - è basilare spiegare con chiarezza la situazione reale in modo che i nostri clienti possano prepararsi".

Per maggiori informazioni:
Gerd Burmester
Ecosac
Perù
Tel.: +5173 628605
Email: gerd@ecosac.com.pe
Web: www.ecosac.com.pe

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto