Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

UE-Islanda: via libera del Parlamento a nuovi accordi agricoli

Gli agricoltori italiani ed europei potranno rafforzare le loro esportazioni verso l'Islanda con l'assicurazione che denominazioni e indicazioni geografiche protette (DOP e IGP) verranno tutelate sul mercato islandese. Dal canto suo l'Islanda potrà incrementare l'export del formaggio skyr sul mercato europeo. E' quanto prevede il via libera dato nei giorni scorsi dal Parlamento europeo al rinnovo di due accordi agricoli tra Bruxelles e Reykjavik, nell'ambito dello Spazio economico europeo.

L'obiettivo: aumentare ulteriormente gli scambi nel settore agroalimentare tra le due parti. Di fatto, se si escludono i latticini fermentati, tutti i prodotti agricoli trasformati saranno esenti da diritti doganali.

I principali prodotti esportati dall'Europa sono gli ortofrutticoli e i cereali. Il valore degli scambi agroalimentari resta fortemente a vantaggio dell'UE: già nel 2015 l'export europeo rappresentava 290 milioni di euro contro i 44 milioni di quello islandese.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto