Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

L'Unione europea contribuisce alla promozione dei kiwi greci su scala mondiale

Alcune aziende greche sono attivamente coinvolte nella promozione del kiwi locale sul mercato internazionale. La campagna di promozione si chiama Premium European Kiwi ed è co-finanziata dall'Unione europea e dal governo greco. L'obiettivo è quello di migliorare la consapevolezza del marchio dei kiwi greci su mercati come Canada, Cina ed Emirati Arabi Uniti.

Le aziende coinvolte sono la Cooperativa agricola di Chrisochori NESPAR, l'Associazione agricola NESTOS, Alkyon SA, e Goustera SA. Queste aziende sono ora attivamente alla ricerca di partnership e canali di distribuzione in Canada. Sono state rappresentate al convegno SIAL in Canada proprio a questo scopo.



Le aziende greche hanno inviato anche una delegazione a Dubai per una serie di eventi che sono stati specificatamente legati alla campagna Premium European Kiwi. I partecipanti hanno potuto assaggiare i kiwi greci e fare la conoscenza con i produttori rappresentati. Durante il loro soggiorno a Dubai, le aziende hanno visitato anche gli importatori locali per potenziali rapporti commerciali futuri. Le aziende si sono dichiarate ottimiste circa l'esito di questi eventi.

Secondo NESPAR, far parte della campagna Premium European Kiwi aiuta l'azienda in diversi modi. "Tanto per cominciare, ora abbiamo l'opportunità di partecipare ad alcune delle più grandi fiere ortofrutticole - ha dichiarato Konstantinos Maragkozis di NESPAR - Ciò ha aperto nuovi mercati per noi e ha rafforzato la nostra posizione sui mercati attuali.



Dal momento che tutte e quattro le aziende in questa campagna condividono gli stessi obiettivi, non c'è alcuna concorrenza tra le parti coinvolte. "Il nostro obiettivo comune - ha affermato Maragkozis - è quello di sensibilizzare l'opinione pubblica sui kiwi greci. Abbiamo avuto una collaborazione amichevole, finora. La concorrenza principale arriva dai produttori di kiwi di altri Paesi".

Anastasios Karkatzolos di NESTOS è d'accordo. "I nuovi mercati come l'Estremo Oriente, l'area del Golfo e il Nord America sono enormi. Ma con la campagna di promozione giusta, la nostra esperienza e l'eccellente qualità dei nostri frutti saremo in grado di realizzare grandi cose".



Come Maragkozis, Karkatzolos non considera le altre società greche come rivali. "Questo consorzio è forte e unifica gli stessi principi di tutte le società partecipanti. Perciò non abbiamo avuto alcun conflitto di sorta".

Dimitris Loutsigkas di Goustera SA si augura che la campagna porterà a nuovi clienti e relazioni stabili. "Questa campagna è stata come un corso intensivo. Abbiamo imparato in poco tempo che tipo di prodotti o servizi questi nuovi mercati richiedono".



Secondo Loutsigkas, un motivo importante per cui le quattro società partecipanti non devono avere paura della concorrenza interna è dovuto alle dimensioni dei nuovi mercati. "C'è abbastanza spazio nei nuovi mercati per tutte le aziende greche ed europee che vogliono esportare prodotti di alta qualità. La nostra azienda è abbastanza piccola per trovare un posto stabile all'interno di ogni grande mercato. Questa dovrebbe essere un'opportunità di crescita per tutti i soggetti coinvolti".

Achileas Penlioglou di Alkyon SA vede il livello di cooperazione tra le imprese come un enorme vantaggio. "Abbiamo già costruito una solida base per la cooperazione tra le nostre aziende. Quindi siamo stati già abbastanza in grado di evitare qualsiasi tipo di conflitto. La sfida principale riguarda piuttosto le particolarità di ogni nuovo mercato".

I Paesi europei come Italia, Grecia e Francia sono tra le maggiori regioni produttrici di kiwi in tutto il mondo. L'Europa ha prodotto un volume di 632.700 ton di kiwi nel 2014, che è stato esportato in oltre 51 Paesi in tutto il mondo.

Per maggiori informazioni:
Anta Tsaira
WIN Development Consultants
Tel.: +30 2321 302022
Email: anta.tsaira@gmail.com
Web: www.winconsulting.gr

Autori: Peter Duivenvoorde / Yzza Ibrahim
Testo e traduttore FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto