Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Jan Nowakowski di Genesis Fresh

"La perdita della Russia potrebbe essere positiva per il commercio polacco"

Jan Nowakowski della polacca Genesis Fresh ha dichiarato: "Penso che la perdita della Russia sia quasi stata un bene per i nostri affari. Ci ha costretti a diventare più attivi, più competitivi e più concentrati su servizi e qualità. Ci ha obbligati anche a entrare in mercati più esigenti e addentrarci nelle specifiche normative per la frutta fresca in vigore in altri continenti. I produttori sono stati informati su qualità e varietà che sono richieste nel momento in cui si sono allacciati rapporti con i governi esteri nei nuovi Paesi in espansione. Questo ci ha aiutato a non far diminuire l'attenzione e a concentrarci su una domanda nuova e sconosciuta".



Fortunatamente per Genesis Fresh, la società aveva già deciso di orientarsi su nuovi mercati per espandere la propria attività molto tempo prima che l'embargo russo venisse istituito.

"Con la convinzione di poter soddisfare le specifiche richieste da Paesi asiatici e africani, come India, Emirati Arabi Uniti e Singapore, tra gli altri, dal 2012/13 i rappresentanti di Genesis Fresh, incluso me, sono stati costantemente impegnati in numerosi viaggi di lavoro, conferenze e presentazioni all'estero".

Jan ha affermato: "Dopo i nostri soggiorni abbiamo anche invitato in Polonia gli importatori per vedere i frutteti e degustare le varietà che coltiviamo. Questo ha aiutato i clienti a prendere familiarità con i metodi polacchi di coltivazione delle mele e a scegliere le varietà e gli imballaggi che meglio si adattano ai loro mercati".



Di conseguenza, l'azienda ha guadagnato partner stabili in Asia, Vietnam, Singapore, Hong Kong, India e Malesia, in Africa con l'Egitto, negli Emirati Arabi Uniti e anche in Canada, dove l'azienda offre frutta fresca con successo.

Jan Nowakowski ha spiegato: "Ci stiamo anche preparando alla vendita in Cina. Conosciamo perfettamente la cultura cinese e lo stile di acquisto e vendita, dal momento che ho trascorso un sacco di tempo in giro per la Cina in quest'ultimo anno alloo scopo di vedere la produzione in più di 10 province. Ho imparato molto su qualità, imballaggio e metodi di cinesi. Pertanto, sono pronto a far sì che le spedizioni polacche soddisfino le esigenze del nuovo mercato di destinazione ".

Marketing e presenza all'estero
In risposta alla situazione sono partiti molti nuovi programmi nazionali dedicati ai coltivatori, con l'obiettivo di aiutarli a rimanere competitivi. I mercati attuali sono più professionali di quanto lo siano stati in passato e il mercato polacco si sta preparando a soddisfare le esigenze dei nuovi clienti.

Molti coltivatori hanno cominciato subito a investire nell'acquisto di varietà di meli molto richiesti nei mercati di espansione, acquistando soprattutto da vivaisti in Paesi Bassi e Italia.

Jan ha sottolineato: "La Polonia ha bisogno di una promozione maggiore per permettere alle nostre mele nazionali di guadagnarsi una posizione migliore sul mercato".

Al fine di promuovere la sua posizione nei vari mercati, l'azienda ha deciso di istituire uffici in India e Cina, e sta lavorando anche a una filiale in Egitto. Secondo Jan, l'azienda è convinta che avere rappresentanti in queste aree li aiuterà a essere a portata di mano per i loro clienti e a supervisionare accuratamente i prodotti e i servizi in arrivo.

Per maggiori informazioni:
Jan Nowakowski
Genesis Fresh
Tel.: +48 223783405
Email: j.nowakowski@genesisfresh.com
Web: www.genesisfresh.com

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto