"EFSA piu' "user friendly" sugli health claims: una nuova opportunita' anche per l'ortofrutta?"

L'EFSA ha aggiornato i documenti orientativi predisposti per coloro che presentano richieste di approvazione di indicazioni sulla salute (health claims) da apporre sui prodotti alimentari.

Esempi concreti, tratti da precedenti richieste di autorizzazione, guideranno i candidati in merito ai requisiti per provare la fondatezza scientifica in ambiti particolari e sui passaggi più difficili da superare.

La valutazione scientifica da parte dell'EFSA contribuirà a garantire che le indicazioni riportate sulle etichette dei prodotti alimentari e nei messaggi pubblicitari riguardanti salute e nutrizione siano sensate e corrette, in modo da aiutare i consumatori a fare scelte dietetiche salutari.

Clicca qui per un video divulgativo sulle indicazioni nutrizionali e salutistiche e su come si convalidano per l'autorizzazione all'uso commerciale:


I due nuovi documenti adesso includono anche:
  • Una spiegazione dettagliata di ogni fase del processo di valutazione - caratterizzazione del cibo o costituente, caratterizzazione degli effetti attribuiti, individuazione di pertinenti studi sull'uomo - illustrati con esempi concreti tratti dalle valutazioni precedenti.
  • Una differenziazione esplicita tra i principi applicati alle valutazione delle indicazioni sulla salute in base all'essenzialità delle sostanze nutritive e quelli previsti per altre indicazioni. Tali differenze riguardano la definizione dell'effetto attribuito, la solidità scientifica dell'indicazione e le condizioni di utilizzo.
  • Esempi di richieste valutate con esito favorevole per indicare il numero, il tipo e la qualità degli studi che possono essere necessari per dimostrare la fondatezza di un'indicazione.
  • Esempi di richieste valutate con esito sfavorevole per illustrare il tipo di mancanze che possono impedire il riconoscimento della fondatezza di certe indicazioni.
  • Raccomandazioni sui principali passaggi e aspetti scientifici di cui il richiedente dovrebbe tenere conto durante la preparazione di un fascicolo di richiesta.
I documenti sono stati predisposti avvalendosi dei preziosi spunti pervenuti dai portatori di interesse e dalle altre parti interessate tramite le consultazioni pubbliche.

Clicca qui per accedere alle linee guida per i richiedenti.

A nostro avviso, il settore ortofrutticolo non dovrebbe lasciare intentata anche questa via per diffondere presso i consumatori specifiche indicazioni salutistiche.

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto