Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Confeuro: i dati sull'inflazione indicano un preoccupante calo dei consumi

I dati sull'inflazione diffusi ieri 12 novembre dall'Istat – dichiara il presidente nazionale Confeuro, Rocco Tiso – descrivono una situazione in cui a destare preoccupazione è il calo dei consumi, soprattutto alimentari. L'inflazione a ottobre si è attestata allo 0,8% su base annua, come anche il carrello della spesa che tocca il valore minimo da ottobre 2009.

E' evidente – sottolinea Tiso – che questi dati risulterebbero anche positivi, se analizzati in una condizione diversa da quella della recessione, perché è evidente che la discesa dei consumi dipende dal drammatico calo dei prezzi alimentari, scesi a ottobre dello 0,2% su base congiunturale.

Una famiglia su tre in Italia – ricorda Tiso – per effetto della riduzione del potere d'acquisto, ha tagliato le spese alimentari, variando anche le proprie abitudini, soprattutto in termini di qualità. E' quindi essenziale – conclude Tiso – porre un freno all'impennata dei prezzi, spesso dovuta a fenomeni speculativi, e porre in essere misure incidenti in favore del comparto agricolo, soprattutto in termini di alleggerimento del carico fiscale per le aziende del settore.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto