Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

PeDe offre un programma di importazione di uva da tavola per 12 mesi l'anno

Dal primo febbraio di quest'anno (2013), dopo una carriera di lunga data presso la catena Aldi e una posizione temporanea presso un grossista automobilistico, Remco de Boer ha preso il controllo della società di import-export PeDe di Venlo (Paesi Bassi). Il direttore ha dichiarato di essere lieto del suo passaggio al settore ortofrutticolo. "Abbiamo a che fare con un mercato competitivo, dove bisogna lavorare sodo e dove i margini sono bassi, anche se è proprio questa situazione a rendere tutto più eccitante."



Le uve come prodotto chiave
La succursale di Best Fresh Group fornisce un vasto assortimento ortofrutticolo. E' però con l'uva da tavola che si differenzia, disponendo di un programma di importazione che copre tutto l'anno, il che permette a questo frutto di poter essere definito un prodotto chiave di PeDe.

"Forniamo un assortimento completo di uve da tavola, in diversi colori, con o senza semi, provenienti da nazioni produttrici come Namibia, Sudafrica, India, Egitto, Israele, Italia, Grecia e Perù", ha affermato Remco. "Per quanto riguarda le uve da tavola, siamo focalizzati sul mercato europeo, dove i gruppi target sono rivenditori, esportatori e i cosiddetti clienti "one-stop-shopping" (che si rivolgono alla società per il vasto assortimento proposto e la possibilità di acquistare tutto in un'unica soluzione, ndt). Selezioniamo per ogni mercato un assortimento specifico di uve da tavola, da extra large a medie, con packaging personalizzato in base alle richieste del cliente."

"Dobbiamo i nostri successi ad un metodo d'acquisto efficiente che prevede una collaborazione a stretto contatto con i coltivatori locali, ad importazioni da nazioni europee e d'oltremare, ma anche all'acquisizione di società consociate all'interno del Best Fresh Group. Possiamo contare sulla collaborazione di specialisti per specifiche richieste di prodotto. Grazie a noi, i clienti hanno la possibilità di poter ordinare e ricevere un completo assortimento di ortofrutticoli per tutto l'anno interloquendo con un unico fornitore. Non solo frutta e verdura dai Paesi Bassi, ma anche importazioni dall'Europa meridionale e prodotti esotici e tropicali provenienti dalle nazioni produttrici d'oltremare", ha riferito Remco.

Germania

Il target cui si rivolge questo tipo di servizio "12 mesi l'anno" e al quale la società PeDe fornisce i suoi prodotti da ben 72 anni, è composto da commercianti all'ingrosso, fornitori di catering, società di trasformazione di ortaggi, esportatori e fornitori di supermercati situati nelle nazioni scandinave e nei paesi di lingua tedesca, in Polonia e in Repubblica Ceca. "La Germania rappresenta il 65% del nostro fatturato. Nel corso degli anni, il nome PeDe si è consolidato, ma il nostro programma annuale di fornitura di uve da tavola a volte è stato sotto valutato in Germania. Per questo motivo abbiamo girato un filmato allo scopo di sottolineare il valore aggiunto dei nostri prodotti."



Con l'ingresso in PeDe dei team di vendita e di stoccaggio della Banken Fruit en Vegetables, avvenuto il primo gennaio scorso, la società è in grado di sostenere una crescita nelle nazioni sopracitate, sul mercato interno, in Belgio e nelle nazioni dell'Europa meridionale. "La società Banken dispone pressappoco del nostro stesso assortimento, ma annovera clienti soprattutto in Germania settentrionale; noi invece trattiamo prevalentemente con clienti presenti nella parte meridionale della nazione. L'acquisizione è stata un successo. Siamo complementari e abbiamo potuto ampliare la rosa dei prodotti disponibili per la nostra clientela."

Per maggiori informazioni:
Remco de Boer
PeDe B.V.
Venrayseweg 122D
5928 RH Venlo
Tel.: +31 77 3230235
Fax: +31 77 3230299
Email: R.deBoer@pede.nl
Web: www.pede.nl

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto