Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Dicembre 2012

Resoconto della riunione melone e anguria Rijk Zwaan in Sardegna

Anche quest'anno, Rijk Zwaan ha organizzato ad Arborea (OR) un incontro con i principali protagonisti della filiera sarda del melone e dell’anguria per analizzare i risultati della stagione trascorsa e per pianificare la nuova annata.

L'incontro, coordinato da Anita Hoving (responsabile commerciale Rijk Zwaan per la Sardegna) e da Samuele Balboni (Crop specialist cucurbitacee Rijk Zwaan Italia) aveva tra gli altri l’obiettivo di valutare la risposta agronomica e commerciale alla gamma varietale Rijk Zwaan e fare conoscere in anteprima le novità dei prossimi anni.

Dopo un'introduzione generale sulla presenza dei prodotti Rijk Zwaan in Italia, si è passati alla presentazione delle varietà. Sono stati sottolineati i risultati raggiunti nella scorsa campagna e si è proceduto con la spiegazione di come ottimizzare le performances dei prodotti.

Il melone Piel de Sapo Reymiel RZ F1 ha mantenuto appieno le aspettative della scorsa stagione candidandosi a diventare nei prossimi anni l'ibrido di riferimento per i trapianti precoci nel ciclo di serra e tunnellino.


Reymiel RZ F1

Capace di allegare anche in condizioni di bassa temperatura, ha mostrato una grandissima produttività unita ad un'eccellente presentazione del frutto, caratteristiche non comuni in varietà per cicli così precoci.

Piel de Sapo Daniel RZ F1 ancora una volta ha dimostrato di essere particolarmente apprezzato per l’aspetto esterno del frutto e per l’altissima qualità della polpa. Adatto ai trapianti di tunnellino e primo pieno campo.

Tra le angurie, la varietà sugar baby Baronesa RZ F1 ha affermato ancora una volta la sua leadership indiscussa, forte di un'eccellente presentazione del frutto, un'elevata uniformità, alta produttività e resa nel calibro dei 7 – 9 Kg.


Baronesa RZ F1

Ha altresì mostrato una grande adattabilità alle diverse condizioni di coltivazione prestandosi sia ai trapianti di serra precoce e tunnellino sia a quelli di pieno campo dove la pianta forte e coprente permette al frutto di maturare anche in condizioni di alta temperatura e luminosità.

Parte dell'incontro è stata dedicata ai portinnesti per melone ed anguria. E' stata sottolineata da un lato la necessità di una ricerca focalizzata su problemi specifici, quali i nematodi ed il collasso delle cucurbitacee, e dall'altro l'importanza di utilizzare portinnesti adeguati alle caratteristiche del prodotto coltivato.

In quest'ottica spicca la varietà Ferro RZ F1, che si adatta sia al melone sia all'anguria. E' un portinnesto dotato di eccellente bilanciamento tra la parte vegetativa e quella produttiva, in grado di dare forza e copertura alla pianta mantenendo ottime capacità di allegagione.

Si è poi parlato di innovazione e nuovi progetti. Particolare attenzione è stata data al percorso avviato con Ricura RZ F1.


Ricura RZ F1

Questo melone Piel de Sapo dalla pezzatura compatta (1,5 – 2,0 Kg) e dalle altissime caratteristiche qualitative rappresenta la possibilità di sposare le esigenze logistiche e di marketing della grande distribuzione con quelle di qualità costante e di giusto prezzo del consumatore finale. Può essere commercializzato sul mercato sardo o "esportato" dalla Sardegna ai mercati del Nord e Centro Italia. Ricura RZ F1 si fregia del prestigioso marchio "Mellissimo", creato per contraddistinguere i prodotti con le migliori caratteristiche organolettiche.

Sono state inoltre presentate le nuove varietà di melone nella tipologia del retato italiano. Attar RZ F1, prodotto di altissima qualità organolettica con polpa croccante e ben colorata. Mostra un'eccellente presentazione esterna: rete spessa e coprente e sutura sempre verde. Ideale per trapianti di fine aprile e maggio, con pianta forte e sana e frutto di ottima tenuta (ESL).

In fase di introduzione il melone 34 – 677 RZ F1 per il tunnellino ed il 34 – 637 RZ F1 per il pieno campo estivo e la nuova serie di angurie con e senza semi che verranno testate nella prossima campagna.

L'incontro si è concluso dandoci appuntamento sul campo dove i tecnici di Rijk Zwaan continueranno a verificare e supportare i produttori per ottenere sempre i migliori risultati.

Contatti:
Rijk Zwaan Italia
Tel.: (+39) 051 729448
Email: rijkzwaanitaly@rijkzwaan.it
Web: www.rijkzwaan.it

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto