Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Regno Unito: in costruzione serra da 23 ettari che utilizza calore residuo

Un produttore di pomodori della contea di Suffolk, Regno Unito, in grado di produrre circa il 10% del fabbisogno britannico di pomodori, ha rivelato la propria intenzione di utilizzare il calore prodotto da un inceneritore sito nelle vicinanze per produrre i suoi ortaggi.

Il progetto, denominato Sterling Suffolk, è stato ideato dall'impresa di gestione delle risorse e riciclaggio SITA UK, la quale sta lavorando allo sviluppo di un inceneritore nel villaggio di Great Blakenham, nella contea di Suffolk, in collaborazione con i coltivatori Stephen Wright e Michael Blakenham.

Il progetto consiste nella creazione di enormi serre che verranno riscaldate usando l'energia rilasciata dall'inceneritore. Le serre si estenderanno per circa 23 ettari e produrranno circa 7.500 tonnellate di ortaggi l'anno.

Fonte: GS1

Traduzione FreshPlaza Italia. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto