Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Diminuiscono i meloni brasiliani da esportazione

Come previsto, le forniture di meloni brasiliane risultano inferiori a quelle della scorsa stagione. La mancanza di precipitazioni durante la primavera ne ha compromesso pesantemente la resa.

Si raccolgono meno meloni in Brasile e ciò sta avendo un impatto su tutte le destinazioni. A novembre 2012, la Spagna ha visto un calo delle esportazioni del 50%, percentuale che è salita poi al 56% durante l'ultima settimana del mese. Questo ha causato un aumento dei prezzi dato che la fornitura non era sufficiente a soddisfare l'intera domanda.

Alcuni importatori ritengono che questa carenza di meloni sia un fatto positivo perché se la fornitura avesse raggiunto il livello degli anni passati, i prezzi sarebbero stati nettamente inferiori, dato che la domanda non è molto consistente al momento.

Questo ridimensionamento nelle forniture sta anche orientando gli esportatori verso altri mercati più vantaggiosi. Non è il caso della Spagna, come sostengono gli importatori, perché la varietà "Piel de Sapo" che viene prodotta in Brasile, viene quasi esclusivamente inviata in Spagna e solo limitati quantitativi di transazioni per questa varietà sono state spostate verso altri mercati emergenti, come il Regno Unito.

Fonte: fyh

Traduzione FreshPlaza Italia. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto