Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Austria: dieci anni dopo il fallimento della Obst Huber, inizia il processo per frode

Lo scorso 4 dicembre 2012, presso la corte distrettuale di Wels (Austria) è iniziata l'udienza contro Richard Gartner. Il Pubblico Ministero (PM) ha accusato l'imprenditore di trasporti di Lambach di frode, bancarotta fraudolenta, falso in bilancio, favoritismo nei confronti di un creditore e disonestà in merito al fallimento dell'importatore frutticolo Obst Huber, avvenuto a inizio 2003. Per diverse ragioni si sono dovuti attendere 9 anni per celebrare il processo.

Per i reati contestati, che pesano per 12 milioni di euro totali, Gartner, proprietario e direttore aziendale della Obst Huber, rischia 10 anni di carcere. L'azienda andò in fallimento per un debito di 27 milioni di euro; a pagarne le conseguenze, 204 impiegati e 560 creditori.

l PM - nella persona del procuratore Christian Hubmer - accusa Gartner di aver dichiarato il fallimento della Obst Huber troppo tardi. L'incapacità nel saldare i debiti era già nota ad agosto 2002. Nonostante questo, si è continuato con gli ordinativi di merci che Gartner sapeva di non essere in grado di pagare, ingannando i creditori.

Alcune aziende che appartenevano al Gruppo Gartner avrebbero saldato i debiti mentre altri conti con i creditori sarebbero ancora insoluti. Contemporaneamente, Tüfekci, il principale fornitore turco e partner di Obst Huber, ha ottenuto 20 milioni di euro di risarcimento senza che Obst Huber avesse ricevuto merci per un importo analogo.

Traduzione FreshPlaza Italia. Tutti i dritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto