Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Campagna d'informazione britannica

Le verdure crude? Meglio lavarle prima di consumarle!

L'autorità fitosanitaria inglese Food Standards Agency (FSA) ha lanciato una nuova campagna per ricordare alle persone di lavare le verdure crude, prima di consumarle, al fine di ridurre al minimo il rischio di intossicazione alimentare.

La campagna giunge in risposta alle epidemie di E.coli di quest'anno, in Gran Bretagna e all'estero, tra cui quella legata alla presenza di terriccio sulle verdure crude e un'altra causata dalla contaminazione di semi germogliati.

Gli annunci informativi - diffusi in Scozia, Galles e Irlanda del Nord - includono consigli sulla preparazione igienica delle verdure. La campagna sarà supportata dalle attività di PR (public relations) nel Regno Unito. L'obiettivo è quello di potenziare l'attuale informazione sulla sicurezza alimentare circa la conservazione, la manipolazione e la cottura degli alimenti, comprese le verdure crude.

Andrew Wadge, ricercatore capo della FSA, ha dichiarato: "Le nostre campagne precedenti hanno messo in evidenza i rischi associati alla preparazione di carne cruda e pollame. Tuttavia, le recenti epidemie di E. coli legate a verdure e semi germogliati hanno dimostrato che la manipolazione dei prodotti freschi, soprattutto se si trovano a contatto con particelle di suolo, può diffondere batteri nocivi.

"Abbiamo commissionato una ricerca su queste epidemie, la quale ha esaminato i comportamenti delle persone per la sicurezza alimentare durante la preparazione della verdura. E' risultato evidente che la percezione di rischio di intossicazione alimentare dalle verdure era basso, mentre la maggior parte delle persone intervistate era più cauta quando maneggiava la carne. C'era una consapevolezza limitata che la contaminazione trasversale dalle verdure ad altri alimenti fosse un rischio per la sicurezza alimentare. Lo scopo di questa campagna è quello di contribuire ad aumentare la consapevolezza di questo rischio".

I messaggi della campagna sono:
- Lavarsi sempre accuratamente le mani prima e dopo aver toccato cibi crudi, tra cui le verdure.
- Conservare i cibi crudi, comprese le verdure, separatamente dagli alimenti pronti.
- Utilizzare taglieri, coltelli e utensili diversi per materie prime e prodotti pronti, o lavarli accuratamente tra una preparazione e l'altra.
- A meno che la confezione non precisi 'pronto al consumo', si devono sempre lavare, sbucciare e cuocere le verdure, prima di consumarle.

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto