Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Anecoop scommette sulla frutta tropicale prodotta in Spagna

Avocado, cherimoya (anona), mango, papaya, pitahaya (dragon fruit) e melograno sono i frutti protagonisti della nuova gamma Anecoop riunita sotto il marchio "Bouquet exotic". Si tratta di prodotti che sono ancora largamente sconosciuti al consumatore europeo.

La nuova linea amplia la fornitura di Anecoop alle diverse catene commerciali con cui la cooperativa già collabora tutto l'anno per altri prodotti. Per la sua gamma "Bouquet exotic", Anecoop dà priorità ai prodotti di origine spagnola per la loro qualità e vicinanza geografica.
 
L'avocado, la cherimoya e il mango vengono prodotti nel sud della Spagna, il melograno proviene da Elche e la papaya e la pitahaya dalle Isole Canarie. La compagnia ha anche in programma di incorporare molti di questi prodotti nella sua linea di insalate di frutta di quarta gamma "Clink!", come ha già fatto per mango e melograno, presentati all'ultimo Fruit Attraction 2011 di Madrid.
 
La frutta tropicale si differenzia per l'aumento visibile della domanda nel mercato europeo e per la sua redditività. Le destinazioni principali per questi prodotti sono la Germania, la Francia e il Regno Unito, oltre alla Spagna, anche se vi è una domanda generale in tutta Europa, con una tendenza al rialzo.

Il presidente di Anecoop, John Safont, ha detto che "la vendita di prodotti esotici in Europa aumenta ogni anno, soprattutto grazie alla maggiore disponibilità dei professionisti del catering ad utilizzare questi prodotti e alla buona accoglienza da parte dei consumatori. Abbiamo lanciato questa nuova linea con la convinzione che esistono grandi opportunità per la frutta tropicale nell'Unione europea".



Per quanto riguarda la fiera, cui Anecoop ha partecipato per il secondo anno consecutivo, il direttore generale della società, Joan Mir, ha dichiarato: "Siamo molto soddisfatti dei risultati. Abbiamo ricevuto la visita di molti nostri clienti, il che ci ha permesso di fare un grande lavoro nella prima parte della campagna di commercializzazione". Ha aggiunto che "l'elevata affluenza di pubblico, soprattutto per quanto riguarda la distribuzione, dimostra che il mercato resta fiducioso nell'offerta spagnola, nonostante quanto accaduto durante la crisi E.coli. Ci auguriamo che ciò contribuirà a ristabilire la buona immagine dei nostri prodotti, così ingiustamente danneggiata".

A questo proposito, si ricorda che il Direttore Qualità di Anecoop, Carmen Morales, ha partecipato giovedì 20 ottobre 2011 a una tavola rotonda incentrata sull'agricoltura di qualità, nella quale la Morales ha affermato che "l'applicazione della legge garantisce la sicurezza alimentare dei prodotti ortofrutticoli. Lo strumento di gestione che utilizziamo per questo scopo in Anecoop è il nostro Sistema Qualità Naturane".

Durante Fruit Attraction, Anecoop ha anche presentato il bilancio della campagna "Coltiviamo il futuro", a un anno dal suo lancio, e le prospettive per l'esercizio 2011-2012.

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto