Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Puntare su promozione e maggiore shelf-life

Belgio: la vendita dei mini-kiwi procede con difficolta'

Quest'anno, per la prima volta, i mini-kiwi (Actinidia arguta) di produzione belga vengono commercializzati a marchio Hoogstraten dall'azienda In-Co.

I kiwi arguta sono stati lanciati lo scorso anno in Belgio come prodotti premium e adesso se ne coltivano circa 22 ettari in diversi territori, tra cui le Fiandre, uno dei maggiori produttori nell'Europa occidentale. Anche in Italia, Francia, Svizzera e Olanda vengo coltivati piccoli quantitativi di kiwi arguta.

Dopo che lo scorso anno Profruco non riuscì a soddisfare l'intera richiesta di prodotto, quest'anno, nonostante una buona formazione di prezzo, la stagione non è andata poi tanto liscia.

"Per noi è stato anche un banco di prova, visto che abbiamo rilevato la commercializzazione dalla precedente asta ortofrutticola Profuco", dichiara Jan Engelen della Veiling Hoogstraten. Le difficoltà nelle vendite di questa stagione, secondo lui, hanno a che fare con la crescente offerta di mini-kiwi a livello mondiale e con il fatto che la limitata offerta di prodotto belga dello scorso anno non ha consentito di costruire un vero e proprio mercato di vendita. "Inoltre il kiwi arguta belga è disponibile solo per 2 mesi, per cui potrebbe non convenire investire su questa coltura".



Per la stagione a venire, In-Co si focalizzerà soprattutto sulla riconoscibilità del prodotto. Grazie a diverse attività promozionali, l'asta ortofrutticola Veiling Hoogstraten vuole richiamare l'attenzione sui kiwi arguta. "Ed è per questo motivo che promuoveremo il prodotto al prossimo Fruit Logistica 2011", afferma Jan. Si sta cercando inoltre di migliorare la conservabilità del prodotto, al fine di allungare il suo calendario commerciale da settembre al periodo natalizio.

Per quanto riguarda i volumi, per la prossima stagione Jan prevede un aumento potenziale del 50%, visto che più piantagioni entreranno in piena produzione. "Ci stiamo attivando tempestivamente nella promozione, affinché le vendite della stagione 2011 procedano senza problemi".

La Veiling Hoogstraten ricorda infine l'esclusivo carattere ecologico della produzione di mini-kiwi, cosa che andrebbe meglio sottolineata in futuro.

Per maggiori informazioni:
Jan Engelen
Veiling Hoogstraten
E-mail: jan.engelen@veilinghoogstraten.be

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto