L’ICE il 6 dicembre realizzerà a Tokyo, presso l’Hotel New Otani, un'iniziativa promozionale a favore dei prodotti ortofrutticoli ed agroalimentari italiani, finalizzata anche a definire uno stabile corridoio logistico ottimale, in cui più fornitori italiani possano operare, aggregandosi e realizzando economie di scala nel trasporto e nei servizi ausiliari.

Perché partecipare
• In occasione delle ultime due edizioni della fiera "Foodex Japan" si è registrato un interesse, da parte di operatori
giapponesi, nei confronti dei prodotti agroalimentari italiani, soprattutto se indirizzati al loro mercato attraverso una catena di fornitura rispondente ai loro severi criteri di sicurezza alimentare e resa della merce.
• All’evento verranno invitati importatori/distributori giapponesi, preventivamente selezionati in funzione del loro interesse per l’offerta delle ditte italiane che aderiranno all’iniziativa.

Il risultato da raggiungere con lo svolgimento di questo Workshop è l’avvio di un primo ordine di acquisto di prodotti agroalimentari in base alle dichiarazioni di interesse degli operatori presenti.

Offerta ICE
L’evento si svolgerà secondo il seguente programma:
• Ore 12.00 - 12.30 Presentazione del progetto e delle imprese partecipanti
• Ore 12.30 -18.00 Workshop con allestimento di stand per ciascuna delle singole aziende ed esposizione di un campionario rappresentativo dell’offerta ortofrutticola ed agroalimentare italiana; a seguire Incontri bilaterali tra operatori italiani ed interlocutori specializzati giapponesi (ristorazione italiana in loco ed importatori, distributori e rappresentanti della GDO)
• Ore 18.30 - 21.00 Buffet dinner, a base di prodotti ortofrutticoli, al quale verranno invitati primari operatori giapponesi di settore (F&B, manager degli Hotel, ristoranti italiani e non, importatori, supermercati, GDO, distributori, stampa specializzata di settore)

Premesso quanto sopra si chiede, alle aziende interessate, la disponibilità ad inviare campioni di prodotto, a carico proprio, da esporre nello stand e da utilizzare per la preparazione del menù della cena summenzionata, garantendo anche la
presenza di propri rappresentanti all’evento.

Per l’invio dei campionari all’Hotel New Otani la dicitura da applicare è la seguente:
HOTEL NEW OTANI
4-1 Kioi-cho, Chiyoda-ku
Tokyo
Mr. Koji Saruwatari – Government Sales Div.
Workshop – 6th Dicember 2010 – Hall Orizuru-Yu – ICE Tokyo
Ragione Sociale dell’espositore

La quota di partecipazione è gratuita.

Si pregano, infine, le Aziende interessate a far pervenire al Nucleo Logistica dell’Area Beni Strumentali della Sede di Roma dell’ICE, ai recapiti indicati nella sezione contatti la Scheda di Adesione, compilata in ogni sua parte e debitamente sottoscritta, specificando la lista dei prodotti che si intendono inviare e l’indicazione del nominativo del proprio rappresentante.

Clicca qui per scaricare la Scheda di Adesione.

Collateralmente a questa iniziativa a carattere nazionale, ICE e Regione Puglia – Area Politiche per lo Sviluppo Rurale, hanno previsto di sviluppare azioni collaterali al suddetto Workshop del 6 dicembre 2010 a Tokyo, a favore del settore ortofrutta fresca.
 
Il mercato giapponese presenta, per le produzioni ortofrutticole pugliesi, grande interesse e potenzialità ma, come noto, anche vari divieti di natura fitosanitaria che, allo stato attuale, impediscono l’introduzione sul territorio giapponese per buona parte di esse.
 
Premesso quanto sopra si chiede, con la presente, alle aziende interessate, la disponibilità a fornire campioni di prodotto tra quelli di seguito riportati
 
1. carciofi;
2. finocchi;
3. funghi coltivati;
4. radicchio;
5. cavolo verza;
6. indivia riccia ed indivia scarola (preferibilmente imbiancate);
7. lattughe;
8. cime di rapa.
 
Per i prodotti di cui ai punti 1, 2 e 3 gli operatori giapponesi indicano le maggiori opportunità.
 
In caso di interesse, le aziende potranno contattare l’Ufficio ICE di Bari, al fine di concordare tipologie e modalità di condizionamento dei campioni, quantità e peso degli stessi, nonché tempi e luoghi di consegna. Questo al fine di poter predisporre l’invio di un campionario ampio e rappresentativo sia dal punto di vista tecnico che qualitativo.
 
A tal proposito si precisa che il costo da sostenere per l’invio dei campioni (e di brochure aziendali, se d'interesse) in Giappone sarà a totale carico di Regione Puglia/ICE, mentre la certificazione necessaria dovrà essere garantita da ciascun operatore (certificato Fitopatologico, di Radioattività e Agecontrol).
 
Sarà comunque cura di questo Ufficio coordinare gli aspetti logistici relativi all’azienda che si occuperà del consolidamento della spedizione per il successivo inoltro al vettore aereo, oltre che a verificare la corrispondenza tecnica relativamente a presentazione, qualità e packaging dei campioni.
 
Si pregano, quindi, le Aziende interessate, a far pervenire al più presto, ma comunque entro il giorno 15 novembre 2010, un cortese cenno di adesione, rispondendo alla presente e specificando la lista dei prodotti (e quantità) che si intende mettere a disposizione.

Contatti (per iniziativa a livello nazionale):
ICE ROMA
Istituto Nazionale per il Commercio Estero
Via Liszt 21 - 00144 Roma
Area Beni Strumentali, Tecnologia e Servizi
Dirigente:
Dr. Ferdinando Fiore
Linea Agro Logistica e Subfornitura
Riferimenti:
Dr. Gianni Fiaccadori
Dr.ssa Michela Galizia/Dr.ssa Giovanna Santaniello
Tel. 06/59929542 - 7829 - 9378
Fax 06/89280353
nucleologistica@ice.it

Contatti (per iniziativa a livello regionale):
Sede regionale per la Puglia e la Basilicata
Corso Alcide De Gasperi 292
Scala D, 4° piano
70125 Bari, Italia
Giuseppe Lamacchia - Direttore
Tel. +39 080 5699136
Fax. +39 080 5699139
e-F +39 080 2209217
g.lamacchia@ice.it
www.ice.gov.it