Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Considerazioni di Angelo Benedetti (Unitec) sul comparto macchinari-attrezzature per l’ortofrutticoltura

UNITEC S.p.A. di Lugo (provincia di Ravenna) è un esempio della filiera di settore, tipica del territorio romagnolo. Qui si producono ortaggi e frutta e attorno alle coltivazioni sono sorte, nel tempo, aziende (magari avviate da un artigiano) per attrezzature e macchinari, per la frigoconservazione o il trasporto. Un ulteriore passo in avanti è venuto dall’impiego delle più avanzate tecnologie elettroniche ed informatiche, come testimonia l’evoluzione di UNITEC stessa, che da 85 anni affianca specialisti grandi e piccoli nel campo della lavorazione dei prodotti ortofrutticoli.

I macchinari e le tecnologie impiegate da UNITEC puntano a diminuire gli sprechi e i costi e a massimizzare l'efficienza in ogni fase della lavorazione: ad esempio depallettizzazione, svuotamento, calibratura, selezione qualità, confezionamento, tracciabilità, pallettizzazione, tanto per citare.

In vista di Macfrut (Cesena 6-8 ottobre 2010), dove si farà il punto sull’ortofrutticoltura nei suoi molteplici aspetti, per capire come sta andando il settore attrezzature e macchinari, si è interpellato Angelo Benedetti, Presidente dell’azienda lughese.


Angelo Benedetti, Presidente di UNITEC con il Premio per l'Innovazione ricevuto in occasione di Macfrut 2009.

"Nel 2010 posso parlare di un importante miglioramento del nostro fatturato – risponde Benedetti - stiamo lavorando intensamente, anche se va detto che nel periodo di fine anno, come di norma, ci sarà una leggera flessione. Il problema attuale del settore è anche il nostro: di fronte alla crisi assistiamo ad una esasperazione delle richieste di ribasso dei prezzi da parte dei clienti e questo spesso genera progetti poco funzionali. A ciò va aggiunto che le materie prime (ferro, acciaio inox, ecc) stanno presentando forti aumenti, che arrivano anche al 30/40%".

"Inoltre dobbiamo confrontarci con la non sana abitudine – in particolare italiana - di fare gli ordini all’ultimo momento. Se ci fosse una maggior attenzione alla programmazione, le aziende produttrici di attrezzature potrebbero lavorare con maggior pianificazione, diminuendo così anche i costi. I carichi di lavoro molto concentrati, infatti, generano la necessità di fare straordinari e questo crea inevitabilmente maggiori costi di produzione".

"Vorrei sottolineare che ci troviamo di fronte ad un settore che negli ultimi anni sta soffrendo per i bassissimi prezzi della frutta estiva, prezzi che non consentono ai produttori nemmeno di recuperare i costi di produzione. Di fronte a tale situazione è doveroso ricercare maggior efficienza e ridurre i costi delle lavorazioni con l’inserimento di tecnologie che abbiano questo obiettivo come criterio prioritario".

"E’ la "filosofia" - prosegue Benedetti - con la quale affrontiamo il mercato, è la base del nostro rapporto con il cliente è la motivazione per cui siamo al Macfrut, per confrontarci con imprese e aziende italiane ed estere, clienti attuali e potenziali che hanno insieme con noi l’obiettivo di accrescere l’efficienza nelle loro centrali ortofrutticole".

"Siamo anche convinti che l’affidabilità della nostra organizzazione e l’innovazione e la qualità delle nostre tecnologie possono essere per i nostri clienti aspetti strategici per uscire dalle difficoltà del momento. La parola d’ordine è diminuire i costi, in particolare quelli legati ai processi di lavorazione; ma la strada verso questo obiettivo è fondamentale percorrerla con la massima attenzione e razionalità, ricercando soluzioni che portino concreti benefici nel breve periodo, ma senza dimenticare che gli investimenti in tecnologia devono durare 15/20 anni: per questo non si può trascurare la qualità di quel che si acquista".

Contatti:
UNITEC SpA
Via Provinciale Cotignola, 20/9
48022 Lugo (RA)
Tel.: +39 0545 288884
Fax: +39 0545 288709
E-mail: unitec@unitec-group.com
Website: www.unitec-group.com

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto