Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Tutte le foto della conferenza stampa

VOG inaugura l′autunno con due grandi novita′


Il benvenuto ai partecipanti da parte di Sabine Oberhollenzer, responsabile pubbliche relazioni del Consorzio VOG.

Si e' tenuta il giorno 12 settembre 2007 una conferenza stampa indetta dal VOG, il Consorzio delle Cooperative Ortofrutticole dell’Alto Adige, per la presentazione di due grandi novità per la nuova stagione delle mele a marchio Marlene®: il lancio sul mercato di Marlene® Bianca, una linea di mele "topquality" che debutterà sui mercati a fine mese, e un nuovo spot, inprogrammazione sui principali media nazionali a partire dal 16settembre.

La nuova linea Marlene® Bianca si presenta con una confezione a fondo bianco, sulla quale spicca, in blu, la scritta e il logo Marlene®.

Queste nuove confezioni renderanno immediatamente riconoscibile la nuova linea, che intende raccogliere quattro varietà di mele che sono il fiore all'occhiello del Consorzio VOG: Golden Delicious, Starking/Red Chief, Royal Gala e Fuji.

Le mele che potranno ambire alle candide confezioni dovranno rispondere a rigorosi parametri qualitativi, tra cui in primo luogo la provenienza esclusivamente da zone collinari o montane.

Le varietà Golden Delicious e Starking/Red Chief dovranno presentare le caratteristiche di allungamento e forma perfetta. Anche il colore sarà una discriminante: dovrà essere giallo chiaro o paglierino per Golden Delicious e rosso intenso e distribuito su almeno il 90% della superficie per le Starking/Red Chief. La colorazione di Royal Gala e Fuji, invece, non potrà scendere al di sotto dell'80% e del 70% per la superficie, mentre il calibro minimo per queste due varietà dovrà essere superiore a 75 mm, 70 mm per Golden Delicious e Starking/Red Chief.

L'altra grande novità presentata in conferenza stampa è stata la nuova campagna di comunicazione scelta dal Consorzio per rilanciare l'immagine di Marlene®. L'obiettivo è quello di riposizionare il marchio sul mercato, per distinguerlo ancor di più da tutti gli altri del settore e avvicinarlo maggiormente alle esigenze dei consumatori.

Infatti, nel ripercorrere le tappe "storiche" della strategia di comunicazione per il brand, il direttore del Consorzio VOG - Gerhard Dichgans - ha ricordato che se al consumatore arrivano concetti importanti come la naturalità, la tradizione, la competenza e la qualità che sono alla base delle mele Marlene®, è poi emerso che le principali "personificazioni" che il consumatore fa di questo brand sono, curiosamente:
1) Un contadino di poche parole
2) L'attrice tedesca Marlene Dietrich

Da sinistra a destra: Hannes Waldmüller (Responsabile marketing) e Gerhard Dichgans (Direttore)


Si è reso dunque necessario pensare ad un nuovo "simbolo", che esprimesse non solo i valori tradizionali del brand, ma anche la sua vicinanza al consumatore, nel veicolare: bontà, genuinità, piacere di vivere e - perché no - simpatia e allegria.

Grazie ad un lungo lavoro di equipe e di "braining storm" che ha coinvolto creativi di diverse nazionalità, tra cui Roberto Greco - direttore creativo esecutivo presso l'agenzia milanese di Ogilvy&Mather - è nata l'idea vincente: rendere protagonista l'albero di mele Marlene®, creando intorno a lui un racconto magico e accattivante.

E' così che un rigoglioso e ricchissimo albero, con mele di tutte le varietà, rosse, verdi e gialle (a rappresentare l'ampia offerta del Consorzio VOG) prende vita sradicandosi allegramente dal terreno di fronte allo sguardo attonito di contadini altoatesini. Il melo si muove, cammina verso la città, distribuendo con i suoi rami le mele Marlene® a tutti coloro che lo incontrano, fino a dar vita a una grande festa di allegria nella piazza della città, la "Festa di Mele".

CLICCA QUI PER VEDERE LO SPOT! (link aggiunto in data 5 ottobre 2007)

Da sinistra a destra: Roberto Greco (Direttore creativo presso l'agenzia milanese di pubblicità Ogilvy&Mather) e il giovanissimo (27 anni) regista dello spot, lo spagnolo Miguel Campaña Perez


Al termine della presentazione, la platea ha posto diverse domande al direttore del VOG Gerhard Dichgans, il quale ha anche offerto la propria analisi sull'andamento della prossima stagione melicola 2007/2008. "Mentre per i mesi autunnali - ha precisato Dichgans - non prevediamo un aumento dei consumi e dei prezzi, la seconda parte della stagione, da gennaio 2008, potrebbe riservare delle sorprese, in considerazione della scarsità di offerta nei paesi dell'est Europa. Emblematico il caso della Polonia dove, secondo le ultime stime, le gelate hanno compromesso ben i 2/3 di tutta la produzione, che tradizionalmente rifornisce gran parte dell'industria delle mele trasformate."

La platea della conferenza stampa.


Clicca qui per un breve contributo filmato su un momento della conferenza stampa

Consorzio VOG
Via Jakobi, 1/A
39018 Terlano (BZ)
Sito web


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto