"Ribattezzato "Beneforte", da questa settimana in vendita"

In Gran Bretagna in arrivo il super broccolo anti-cancro

I ricercatori britannici hanno messo a punto un "super broccolo", arricchito di una sostanza in grado di combattere l'insorgenza di alcuni tumori: sarà messo in vendita da questa settimana nel Regno Unito.

Sono stati il Center John Innes e l'Istituto per la ricerca nell'alimentazione (Institute of Food Research) di Norwich (est dell'Inghilterra) a ottenere, tramite un innesto classico, questo nuovo broccolo. Le loro ricerche sono partite da un broccolo selvatico, scoperto nel 1983, che presentava elevati livelli di una sostanza chiamata glucofaranina.

Foto: Rosemary Calvert/Getty Images

Il super broccolo, ribattezzato "Beneforte", sembra un broccolo normale, ma contiene quantitativi da due o tre volte superiori alla media di glucofaranina che ha per proprietà di trasformarsi in sulforafano a contatto con la flora intestinale. Questo componente attivo contribuisce, secondo diversi studi, a combattere efficacemente le infiammazioni croniche e lo sviluppo di alcuni tumori. Il "Beneforte" aumenta il livello di sulforafano ingerito dall'organismo da due a quattro volte rispetto ad un broccolo normale.

Consumato più volte a settimana, il broccolo potrebbe essere associato ad un rischio minore di ammalarsi di cancro al colon, allo stomaco, al polmone e alla prostata. Per conservare tutte le sue proprietà, deve essere mangiato crudo, leggermente bollito o saltato in padella. Sarebbe anche efficace contro le malattie cardio-vascolari.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto