Argentina: la cenere vulcanica migliora la fertilita' dei terreni


L'immensa nuvola di ceneri seguita all'eruzione del vulcano Puyehue, nel sud del Cile, dopo 50 anni di letargo, ha travolto i terreni agricoli delle provincie argentine di Chubut, Río Negro e Neuquén. Tutti i mali però non vengono per nuocere. "La cenere, a lungo termine, contribuirà a ringiovanire il suolo. I suoli della regione andina sono di origine vulcanica, estremamente fertili, e la loro fertilità migliora con l'aggiunta di materiale vulcanico" riporta Maria Julia Mazzarino, ricercatrice presso il National Council of Scientific and Technical Studies (CONICET). La conferma arriva anche da Jose Luis Zubizarreta, ingegnere presso il National Institute of Agricultural Technology, in quanto secondo lui la cenere migliorerebbe la ritenzione idrica e la struttura del suolo. Fonte: freshfruitportal.com

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto