Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Planasa

La fragola REDSAYRA conferma in Italia la sua extra-precocità e rusticità

REDSAYRA (Plared 15121), la nuova varietà lanciata quest'anno da Planasa, ha come caratteristica principale la extra-precocità (Planasa Earliness). Caratteristica confermata, in quanto in meno di 60 giorni dal trapianto, formato pianta fresca, ha iniziato la sua fase produttiva nel sud Italia. Convertendosi di fatto nella prima varietà a dar frutta in questo formato. Permettendo di fatto agli agricoltori del sud Italia di raccogliere i primi frutti già dal 20 gennaio.

Per saperne di più su questo inizio di campagna di questa varietà, abbiamo parlato con tre agricoltori campani. Francesco De Cristofaro, dell'azienda agricola Farmfruit Agricola srls; Michele Marrazzo, dell'omonima azienda agricola e Luigi De Cristofaro, dell'omonima azienda agricola. I tre hanno ricevuto le piante con provenienza dal vivaio in Spagna e Polonia di Planasa. 

Francesco De Cristofaro, che ha trapiantato le 100mila piante di REDSAYRA il 28 ottobre, racconta come REDSAYRA lo abbia sorpreso per la sua precocità e rusticità: "In meno di due mesi già stiamo raccogliendo le prime fragole, iniziando il 19 dicembre. Posso dire che l'inizio della campagna è ottimo, ha registrato una mortalità pari a zero. Inoltre non abbiamo riscontrato nessun problema particolare con l'oidio, nonostante il tempo".

Prosegue De Cristofaro:  "La pianta è bella, equilibrata. Anche il frutto non è da meno, ha un bel colore, è pieno e pesante con un ottimo sapore". E conclude dicendo che si aspetta un'ottima campagna: "Chiaramente è ancora presto per dire come finirà la campagna, ma ci sono i presupposti per una grandissima campagna. Se continua così, sicuramente l'anno prossimo aumenteremo le quantità. Ottima, poco da dire".

Anche Michele Marrazzo, che conta 22mila piante di REDSAYRA trapiantate il 23-24 ottobre, è soddisfatto di questo inizio ottimo della varietà. Marrazzo ha piantato 20mila piante su baule di secondo anno e 2mila su baule nuovo, registrando una mortalità pari a zero su entrambe le baule. "E' una varietà molto rustica e forte, non è morta neanche una pianta. Per non parlare poi della precocità, già stiamo iniziando la raccolta dei primi frutti" afferma.

Marrazzo prosegue poi parlando del frutto: "Le fragole hanno un colore rosso chiaro e lucido, sono croccanti in quanto il frutto è bello pieno. Dobbiamo aspettare il caldo per dare un commento definitivo, indubbiamente ad oggi posso dire che è una gran varietà. Precoce, rustica e con un buon frutto. Sicuramente l'anno prossimo aumenterò le quantità". 

Infine, Luigi De Cristofaro ha trapiantato 25mila piante il 6 ottobre su baule nuove, e come i suoi colleghi descrive questo inizio di campagna di REDSAYRA come ottimo: "Mi piace questa varietà, innanzitutto abbiamo avuto una mortalità praticamente pari a 0 e tollerante alle malattie. Poi è una varietà precoce e abbastanza facile da gestire. Inizieremo a raccogliere quantità più significative la settimana prossima".

Luigi De Cristofaro prosegue descrivendo le prime fragole: "Il frutto pesa, infatti guardando le fragole e i fiori che ci sono, già si vedono più di 200 grammi per pianta. Le fragole sono piene, compatte e con una croccantezza eccezionale. Poi al palato sono molto buone. La campagna è lunga ancora, però le basi per essere una grande varietà ci sono, promette molto molto bene".

REDSAYRA ha fatto parlar di se anche con il formato vasetto, iniziando a produrre i primi di novembre (vedi articolo precedente su FreshPlaza).

Per maggiori informazioni:
Planasa
www.planasa.it


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto