Daily Logistics Group prevede di tenere sotto controllo i ritardi

Sciopero di otto giorni nel più grande porto container del Regno Unito

Lunedì 22 agosto 2022 è iniziato uno sciopero di otto giorni a Felixstowe, il più grande porto container del Regno Unito. "Questo sciopero ha implicazioni enormi. Per il momento abbiamo i ritardi sotto controllo, quindi non ci sono perdite. Tuttavia, non possiamo escludere che possano ancora verificarsi", afferma Nicole Visbeen di DLG (Daily Logistics Group) DailyFresh.

Felixstowe gestisce il 48% degli ingressi e del commercio di container in Regno Unito. Lo sciopero colpisce soprattutto i traghetti ro-ro che partono da Rotterdam. Dopo la Germania, il Regno Unito è il principale mercato di vendita del settore ortofrutticolo olandese.

Tuttavia, questo sta portando l'azienda di trasporti a cercare soluzioni alternative ora che circa 1.900 lavoratori portuali hanno smesso di lavorare. "Di solito utilizziamo principalmente Felixstowe e Harwich. A causa dello sciopero, due partenze sono state tagliate e abbiamo dovuto interrompere parzialmente l'utilizzo di Felixstowe. Tuttavia, non possiamo aggiungere un'altra navigazione completa verso un luogo come Harwich".

Attualmente l'azienda sta vivendo un periodo intenso, essendo nel mezzo dell'acquisizione delle attività logistiche di Gist Nederland. "Per questo motivo, ci confrontiamo più volte al giorno con diverse linee commerciali (DailyFresh, Perishables e Gist, che si trasferirà completamente a DLG il 28 agosto) per vedere come possiamo spedire o portare tutto su strada nel Regno Unito", spiega Nicole.

Ciononostante, DLG non si aspetta che la consegna dei suoi prodotti subisca grandi sconvolgimenti. "Stiamo utilizzando nove corridoi diversi, quindi in teoria le cose dovrebbero funzionare. Grazie all'utilizzo di questi corridoi multipli, fortunatamente per ora riusciamo a consegnare in tempi ragionevoli. Anche l'Eurotunnel è un'opzione, ma richiede una capacità elevata".

Secondo Visbeen, la situazione non è destinata a cambiare nei prossimi giorni. "La quantità di prodotti che devono andare nel Regno Unito determinerà, ovviamente, l'entità dei disagi che subiremo. Tuttavia, la stagione olandese degli ortaggi in serra sta lentamente finendo. E dovremo aspettare per vedere cosa faranno gli altri gruppi di prodotti nei prossimi giorni".

"Non prevedo problemi per il fine settimana. Non ci saranno molti trasportatori in partenza per il Regno Unito. Noi, comunque, lavoriamo sette giorni su sette. E gli scioperi nel porto di Felixstowe sono pacifici. L'arrivo mattutino per ora funziona senza problemi. Ma la situazione potrebbe cambiare rapidamente", conclude Nicole.

For more information:
Nicole Visbeen
Daily Logistics Group
Email: nicole.visbeen@dlg-logistics.com 
Web: www.dlg-logistics.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto