Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Il presidente e Ceo di Maiora tra i più giovani consiglieri del Cda

Pippo Cannillo nel board di SPAR International

Durante l'ultimo Spar Congress, Pippo Cannillo, presidente e amministratore delegato di Maiora srl - Despar Centro Sud, è stato nominato consigliere del Cda di SPAR International: un incarico che conferma l'importanza dell'Italia all’interno del gruppo SPAR.

La società cooperativa è stata fondata nei Paesi Bassi nel 1932 e ha sede nel centro di Amsterdam, custode del marchio SPAR in tutto il mondo, con una presenza in oltre 48 Paesi.

Pippo Cannillo (classe 1980 - foto a destra) è tra i più giovani consiglieri del Cda di SPAR International. "Accolgo con orgoglio questa importante nomina - ha dichiarato - consapevole di far parte di una realtà internazionale di grande prestigio. Mi impegnerò a trasferire e condividere con ancora maggiore entusiasmo i valori che hanno contraddistinto la storia di SPAR International nella realtà aziendale di Maiora e nel territorio in cui operiamo".

Compongono il Board, oltre a Cannillo, Graham O’Connor (Presidente del Cda, Sud Africa), Fritz Poppmeier (Austria), Jon Van der Ent (Paesi Bassi), Knut Johannson (Norvegia), Dominic Hall (Inghilterra), Tobias Wasmuht e David Moore (SPAR International).

Pippo Cannillo, il commercio nel DNA
Laureato in Economia Aziendale presso l’Università Commerciale Luigi Bocconi nel 2003, ha frequentato successivamente la HEC di Parigi. Con il commercio nel DNA, ha cominciato la sua carriera come direttore vendite del Gruppo Cannillo. Un percorso lungo dieci anni, ricco di soddisfazioni e risultati importanti che lo hanno portato nel 2012 a rivestire la carica di presidente e amministratore delegato di Maiora.

Pippo Cannillo, con il suo eccellente operato, ha notevolmente contribuito a rendere Maiora tra le più grandi realtà italiane della Distribuzione Moderna. Da ottobre 2015 ricopre la carica di presidente di Despar Servizi, Consorzio che riunisce sotto il marchio Despar cinque importanti realtà della distribuzione organizzata nazionale: Ergon Società Consortile, Fiorino, SCS, Grandi Magazzini, Gruppo 3A e, appunto, Maiora. Da dicembre 2020 ricopre anche la carica di presidente di "Forum", la supercentrale di acquisto nata dal raggruppamento di 4 strutture di peso nel panorama della DO italiana: Crai Secom, C3, Despar Servizi e D.It-Distribuzione Italiana.

65° Congresso Internazionale SPAR nei Paesi Bassi
Dal 22 al 28 maggio si è tenuto il 65° Congresso Internazionale SPAR ad Amsterdam: un evento che riunisce i dirigenti della organizzazione SPAR International provenienti da 48 Paesi al mondo.

Il Congresso non è stato solo occasione di ritrovo e di unione, ma anche una preziosa opportunità per raccontare le attività che ogni membro SPAR ha sviluppato a livello locale. Il vero punto di forza di questo evento nasce proprio dalla condivisione delle diverse esperienze, così che possano portare nuovo valore e ispirazione anche agli altri Paesi.

"Questo evento ci ha permesso di riunirci dal vivo per la prima volta dal 2019 e di celebrare il 90° anniversario del nostro marchio proprio nei Paesi Bassi, la terra in cui il nostro Abete ha piantato le sue radici nel 1932 con Adriaan van Well", ha concluso Cannillo.

SPAR International gestisce oltre 13.000 negozi con il marchio Despar in oltre 48 Paesi, in 4 continenti, lavorando per soddisfare le esigenze di oltre 14 milioni di consumatori ogni giorno.


Data di pubblicazione:
© /



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto