C'è già un accordo per ripartire

Annunciato il fallimento di Levarht

Dopo che la settimana scorsa il tribunale di Amsterdam ha concesso una moratoria sui pagamenti alla J.M. Levarht & Zonen B.V. (vedi news), il 1 marzo 2022 è stato dichiarato il fallimento per l'azienda ortofrutticola di Aalsmeer.

I fiduciari nominati sono M.R. van Zanten e M.N. de Groot di CMS Derks Star Busmann. Van Zanten indica che dalla sospensione dei pagamenti si è pensato a come minimizzare il danno per i creditori.

"Ne abbiamo parlato con un gran numero di parti, una delle quali è risultata la più seria e con la quale abbiamo raggiunto un accordo per un nuovo inizio, al fine di vedere quali attività possano continuare. Si tratta della Fruit Cleaning Services di Venlo: gli azionisti che operano a livello globale hanno già comprato il nome Levarht, i marchi in uso e l'avviamento dell'azienda, e useranno il prossimo periodo per parlare con i dipendenti e vedere quali attività far continuare. Questo significa che il primo passo è stato fatto in modo rapido. Speriamo di passare presto alla seconda fase".

Ciò che l'amministratore ha notato nei colloqui è la "nomea incredibilmente positiva che Levarht ha in questo mercato. Ha dipendenti impegnati, che fanno un miglio extra per i loro clienti e servono un bel segmento in questo mercato, con clienti molto preziosi. Dopo i problemi che sono sorti, sono lieto che la ricerca sia ora condotta su come le attività possano essere parzialmente tenute insieme".

Arjan Levarht ha dichiarato sul sito di Aalsmeer Vandaag che il fatturato è stato ottenuto in gran parte da Stati Uniti, Giappone, Medio Oriente ed Estremo Oriente. "A causa della pandemi, abbiamo potuto esportare molto meno l'anno scorso. Fino al 2020, otto cose su dieci sono andate bene, nel 2021 nove su dieci sono andate male".


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto