Rapporto sul mercato nella 43ma settimana del 2021

Raccolta completata per le patate in Austria

La situazione sul mercato austriaco delle patate da mensa non è cambiata molto. La raccolta è stata completata in tutte le province. I magazzini dei commercianti sono ben forniti, anche se le patate continuano a essere consegnate. Tuttavia, non c'è una pressione sul fronte dell'offerta. Anche i problemi di qualità rimangono numerosi come sempre, il che porterà probabilmente a scarti elevati di prodotto immagazzinato. Come spesso accade in questo periodo dell'anno, le vendite al dettaglio sono gestibili. Da un lato, i consumatori sul mercato interno sembrano essere ancora abbastanza ben forniti di merce. Dall'altro, i tradizionali paesi importatori hanno ancora poca domanda o vengono riforniti con merci a basso prezzo dai concorrenti europei.

Non ci sono stati cambiamenti nei prezzi al produttore. All'inizio della settimana, le patate da consumo nella Bassa Austria sono state vendute per lo più a 18-20 euro/100 kg, con alcuni acquirenti che hanno dedotto sconti per gli alti costi di logistica e selezione. In Alta Austria, i prezzi sono rimasti invariati fino a 25 euro/100 kg.

Un mercato equilibrato per le cipolle
Il mercato austriaco delle cipolle continua a essere ben bilanciato. Un'offerta sufficiente è soddisfatta da una domanda interna stagionalmente calma, ma costante. Con la fine del mese e le temperature autunnali, il consumo interno dovrebbe aumentare ulteriormente. Anche le esportazioni possono essere effettuate senza variazioni. Non ci sono cambiamenti nei prezzi alla produzione rispetto alla settimana precedente. All'inizio della settimana si parlava per lo più di 16-19 euro/100 kg per le cipolle pulite e smistate in cassette, a seconda della qualità e delle dimensioni.

Qualità soddisfacente per le carote
Il mercato delle carote della Bassa Austria continua a essere stabile. Al momento, sono in corso le operazioni di raccolta per l'immagazzinamento. A livello regionale, le condizioni climatiche sono un po' troppo secche. La qualità delle carote raccolte è stata abbastanza soddisfacente, finora. L'equilibrio sul mercato non è cambiato e, per il momento, non ci sono mutamenti nei prezzi al produttore. All'inizio della settimana, le carote venivano vendute per lo più a 40-45 euro/100 kg per i sacchi da 5 kg, a seconda della qualità.

Fonte: LKÖ 


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto