Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Fiera Milano, dal 22 al 26 ottobre 2021.

TuttoFood 2021, l'orgoglio della ripartenza delle filiere produttive italiane

Sta per chiudere i battenti l'edizione 2021 di TuttoFood, la fiera internazionale del B2B dedicata al Food & beverage, organizzata da Fiera Milano dal 22 al 26 ottobre 2021. Dopo circa due anni di stop causa pandemia, l'affluenza soprattutto nel week end è stata vivace: complessivamente la voce unanime degli operatori del settore sintetizza l’orgoglio di tutte le filiere del made in Italy che continuano a crescere in volume e valore ed essere apprezzate soprattutto nei mercati esteri. FreshPlaza ha intervistato alcuni operatori del settore per fare il punto della situazione.

"Per crescere, il mercato del trasformato ha bisogno di innovazione e versatilità. Nella nostra esperienza, a trainare la crescita del marchio serve certamente restare ancorati ai legami di produzione che esprimono le eccellenze del territorio e puntare nell'approccio commerciale, soprattutto verso i mercati esteri". Così spiega a FreshPlaza Teresa Marrazzo, titolare insieme al fratello Gerardo dell'azienda Casa Marrazzo.

Teresa Marrazzo e Carmine Fasolino

Casa Marrazzo non è solo un marchio, ma è il simbolo di un luogo, di una famiglia e di un progetto appassionato che continua da anni nella lavorazione del pomodoro più conosciuto e apprezzato in tutto il mondo: il San Marzano Dop dell'Agro Sarnese-Nocerino. Tra le novità di prodotto presentate a Tuttofood, una sfiziosa confettura di pomodoro disponibile in formato da 210 grammi.

"La peculiarità della confettura è che, pur mantenendo le caratteristiche del pomodoro, viene percepita al palato con tutte le caratteristiche di gusto e di sapore della frutta. Dall’utilizzo versatile, si può consumare a colazione, oppure abbinata a piatti dolci o salati come i formaggi o per accompagnare aperitivi sfiziosi".

Luciano Sorbillo e Giuseppe Torrente

In fiera, presso lo stand de La Torrente si respira un clima di famiglia e di festa. E, infatti, metaforicamente durante la kermesse si celebra un matrimonio: quello tra il pomodoro campano e la pizza napoletana. A celebrarlo è il famosissimo Luciano Sorbillo, al quale va il merito di aver comunicato questo sodalizio in tutto il mondo. Insignito di importanti riconoscimenti professionali per le sue preparazioni punta alla qualità della materia prima e all’aggiornamento continuo dei propri menù, considerata la continua e costante ricerca delle migliori eccellenze gastronomiche italiane utilizzate per le preparazioni della pizza.

Giuseppe Torrente, responsabile marketing e comunicazione, Giuseppe Torrente, responsabile export, Gaetano Torrente, responsabile commerciale del marchio La Torrente

“La pizza gourmet - precisa Luciano Sorbillo - è nata per la prima volta a Napoli, con i friarelli salsiccia e provola!”. Appassionato cultore del pomodoro, ingrediente importantissimo nella tradizione della pizza napoletana è convinto che va scelto con cura tra le materie prime e gli ingredienti. Naturalmente parliamo di pomodori e di Friarelli per la pizza gourmet da filiera campana a marchio La Torrente, chenello specifico l'azienda ha presentato a Tuttofood 2021 tra le novità di prodotto, in formato da 400 grammi.


Igino Cecchetti e Pino Colonna, condirettori per il settore commerciale della Domenico De Lucia

Per quanto riguarda l'azienda Domenico De Lucia: "A Tuttofood 2021, la De Lucia concentra l’ampia offerta della gamma a marchio, con tutta una gamma di articoli: le Castagne caldarroste di V gamma, disponibili in formato da 350 g, le Noci fresche in sottovuoto in formato da 500 grammi. Trattasi dell’applicazione di elementi e processi di lavorazione tipici della V gamma, in un articolo invece proveniente dal mondo della frutta secca, quali appunto le noci fresche".

Un vero successo, la nuova linea VeroNut 118 g disponibile in un kit di sette lattine. La migliore selezione di frutta secca tostata e salata, ottima come spuntino e disponibile nei gusti: American Mix (semi di sesamo, soia, senape, frutta con guscio), Arachidi al BBQ, Arachidi alla Pizzaiola, Arachidi Sale e Pepe. Mix Y (Mirtilli Rossi, Anacardi, Uva Secca, Noci di Pecan, Semi di Zucca). Mix Lambda (Uvetta, Cocco, Mirtilli Rossi, Papaya, Anacardi, Nocciole, Mandorle), Mix Omega (Arachidi, Mandorle, Nocciole, Mirtilli).

Salvatore Bua, direttore commerciale dell'OP La Deliziosa

Reduci da un'intensa attività fieristica, il vero big in casa La Deliziosa è il nuovo prodotto lanciato a marchio Sicilio. Si tratta di succo e polpa di Ficodindia dell'Etna Dop che, tra i suoi punti di forza, vanta l'elevata concentrazione di materia prima, pari al 75% tra succo e polpa e nessun altro ingrediente. Trattandosi di un frutto già in partenza dotato di elevato tenore zuccherino, vengono utilizzati solo gli zuccheri naturali contenuti nella frutta.

"Tra tra gli operatori di settore presenti in fiera - conclude Salvatore Bua - ci accomuna il desiderio di ripartire con le attività in presenza, fin qui frenate dall'emergenza sanitaria. In fiera c'è una minore affluenza rispetto agli anni precedenti, tuttavia si percepisce un maggiore interesse a ricercare innovazione e curiosità e a comprendere soprattutto i processi con cui lavorano le filiere produttive. Nello specifico, noi siamo produttori di ficodindia siciliano e di derivati di questo frutto, dalle straordinarie proprietà salutari. Rappresentiamo una filiera di ficodindieto importante ai piedi dell'Etna, che stiamo promuovendo sia come prodotto fresco sia sotto forma di trasformato, in quanto trattasi di un frutto esotico su cui c'è ancora tutto un mondo da scoprire in termini di innovazione di prodotto e di processo".


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto