Piccoli frutti

BreedingValue: Open Call #4 ora accetta proposte sullo sviluppo di strumenti per valutare la qualità sensoriale

Il progetto europeo di ricerca BreedingValue, focalizzato nelle risorse genetiche dei piccoli frutti, ha lanciato Open Call #4 per proposte sullo sviluppo di strumenti metodologici per la valutazione della qualità sensoriale delle risorse genetiche dei piccoli frutti. Le Open Call servono come meccanismo per trasferire fondi e conoscenza dal progetto agli esperti di miglioramento genetico (Breeders) e alle aziende, interessati all'applicazione di questi strumenti sensoriali per il controllo della qualità dei frutti lungo tutta la filiera, sia che si tratti di fragola, lampone o mirtillo.

BreedingValue mira ad affrontare le attuali sfide per il miglioramento genetico di fragole, mirtilli e lamponi, dovute ai cambiamenti climatici, al rispetto per l'ambiente e alla necessità di applicare nuovi sistemi di coltivazione, allo stesso tempo si propone di incrementare la qualità delle produzioni.

Il progetto identificherà e introdurrà germoplasma di elevata qualità, a beneficio dei programmi europei finalizzati al miglioramento genetico dei piccoli frutti. Queste risorse genetiche saranno utilizzate per lo sviluppo di cultivar che abbinino alta resa e qualità della produzione, idonee per metodologie di produzione sostenibile e adattabili a differenti condizioni climatiche.  

Nel corso del progetto vengono bandite quattro Open Call che finanzieranno 14 progetti. Seguendo l'idea della co-creazione, le call offriranno opportunità di testare, ottimizzare e validare gli strumenti sviluppati all'interno di BreedingValue.

L'Open Call #4 è stata lanciata recentemente ed è rivolta a tutti gli esperti di miglioramento genetico ed alle aziende che in Europa desiderano sviluppare le loro abilità e conoscenze relative alla valutazione della qualità sensoriale nel settore dei piccoli frutti. I partecipanti avranno l'ausilio di professionisti e l'opportunità di apprendere ed applicare metodologia coordinate e scientificamente valide.

Questo mira a migliorare e velocizzare le fasi di progetto di miglioramento genetico più vicine al mercato. I partecipanti apprenderanno come eseguire test sensoriali sia mediante l'utilizzo di panel sensoriali (piccoli gruppi di assaggiatori, idoneamente addestrati, capaci di descrivere le caratteristiche sensoriali) che mediante test sui consumatori (test in più larga scala con assaggiatori non addestrati per un rapido responso sull'accettabilità). 

Le metodologie sensoriali, attraverso l'analisi degli attributi sensoriali e l'accettabilità del consumatore, sono utilizzate per definire il potenziale commerciale del materiale genetico, delle nuove cultivar ed di tecniche di produzione innovative. I profili sensoriali, prodotti da assaggiatori addestrati, possono identificare i punti di forza e le debolezze dei diversi genotipi, accrescendo l'efficienza del processo di selezione.

Metodi avanzati applicati ai test sui consumatori sono utili per identificare i principali fattori da favorire durante la selezione del materiale genetico, forniscono inoltre strumenti applicativi per pre-valutare le cultivar da lanciare sul mercato. I partecipanti saranno incoraggiati e supportati nell'applicare queste tecniche sensoriali sui genotipi per loro più interessanti. Open Call #4 è coordinata dall'Istituto di Bioeconomia di Bologna del Consiglio Nazionale delle Ricerche (IBE-CNR).

Open Call #4 è ora aperta per le iscrizioni fino al 31 ottobre 2021 alle 17:00. Sette partecipanti saranno selezionati come parte della Call e finanziate ognuna con 13.600 euro. Nella giornata di 17 settembre alle 10:00 sarà possibile anche partecipare ad un webinar dove verranno presentati i contenuti e gli obiettivi di Open Call #4.

Per maggiori dettagli su Open Call #4 nel progetto BredingValue e su come partecipare visitate il sito ufficiale:
breedingvalue.eu/open-calls/open-call-4

Elementi principali del progetto
Nome completo: BreedingValue - Strategie di pre-miglioramento genetico per ottenere nuovi piccoli frutti resilienti e con valore aggiunto
Data di inizio: 1 gennaio 2021
Durata: 48 mesi
Budget: 6,98 milioni di euro
Coordinatore: Università Politecnica Delle Marche (UPM), Italia
Sito web: www.breedingvalue.eu 

Contatti 
Coordinatore del progetto:
Università Politecnica Delle Marche
Bruno Mezzetti
+39 0712204933 / +39 0712204640
b.mezzetti@staff.univpm.it 
linkedin.com/in/bruno-mezzetti-93897145 
Twitter: @MezzettiB
https://www.univpm.it/Entra/Engine/RAServePG.php/P/3207 10013792/idsel/25/docname/BRUNO%20MEZZETTI 

Gestione del progetto:
EURICE GmbH
Maike Decker
+49 30 37 44 15 – 838
m.decker@eurice.eu 


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto