Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Strutture serricole: un giovane fragolicoltore incrementa le superfici nonostante i rincari

La corsa dei prezzi delle materie sembra ancora non arrestarsi e se da una parte ci sono quelli imprenditori che preferiscono rinunciare o posticipare gli investimenti a periodi più tranquilli, dall'altra ci sono quelli che, nonostante tutto, accettano di spendere molto più del previsto. Uno di questi è Francesco Calizzo, giovane fragolicoltore del Metapontino, il quale ha deciso di incrementare le superfici con le cultivar Sabrosa-Cangonga e RedSara.

Francesco Calizzo

"Oltre che la plastica nera, quella di copertura, e le attrezzature per l'irrigazione, i rincari riguardano anche le strutture serricole. Già sapevo che avrei dovuto investire di più, ma non immaginavo di arrivare a una maggiorazione di oltre il 60% rispetto a 12 mesi fa. Ho iniziato a richiedere preventivi (i quali, tra l'altro, hanno una validità massima di 5 giorni) per una nuova struttura di mezzo ettaro, che comprendesse soltanto le arcate, i piantoni e trivelle di ancoraggio, poiché, fortunatamente, sono già in possesso delle restanti componenti".

"Il prezzo finale è di circa 16mila euro rispetto, da quanto riferitomi dall'azienda, ai € 6.500/7.000 che avrei potuto spendere se acquistati nello stesso periodo del 2020. Un preventivo che ho deciso di accettare, nell'intento di riuscire a garantire maggiori quantità e continuità ai miei clienti, sapendo che, comunque, le quotazioni della fragola non subiranno rincari. Da un primo conteggio, ho speso finora oltre 12mila euro per un ettaro e mezzo di fragole. A lievitare sono anche i costi del telo per la pacciamatura, quest'ultimo passato da 2,40 €/kg a 3,20 €/kg (iva esclusa), oltre a quello di copertura, che tocca i 3,50 €/kg". 

"Sono riuscito a realizzare i miei attuali progetti soltanto perché la scorsa campagna fragolicola mi ha dato delle ottime soddisfazioni economiche, ma questi significativi e duraturi aumenti delle materie prime, però, scoraggiano molti grandi imprenditori e ancora più chi, come me, ha da poco intrapreso questa attività e ha deciso di fare dell'agricoltura la propria professione".


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto