Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

I nuovi imballaggi mettono in risalto gli ortofrutticoli biologici a scaffale

Da metà gennaio gran parte della gamma di frutta e verdura biologica della catena olandese DEEN Supermarkten è stata dotata di un nuovo packaging. La confezione a fasce fa risaltare la frutta e la verdura biologica sugli scaffali.

Fascettatura
Quando, nel 2016, è stata avviata la collaborazione con il fornitore BioFreshi l'attenzione era già rivolta al miglioramento dell'assortimento biologico. Allora si cominciò con l'incisione laser di alcuni prodotti, dopo di che lo sviluppo continuò con le fascette. "A settembre 2020 abbiamo iniziato con l'imballaggio a fascette per le mele. Poi sono seguiti gli altri prodotti - dice Jaap van der Waarden di BioFreshi - E' un peccato che DEEN si fermi, perché possiamo perfezionare ulteriormente il packaging usando colori e altro".

Dato che la fascettatrice può essere regolata su diverse larghezze di banda, molti prodotti possono essere imballati in questo modo. Dopo l'acquisto, gli imballaggi possono essere smaltiti con la carta.

Conservabilità
L'imballaggio di cartone sostituisce quello di plastica. "La sostenibilità gioca un ruolo importante soprattutto per il cliente bio. Alcuni prodotti hanno una durata di conservazione più lunga nella plastica. Ecco perché dobbiamo assicurarci che nei negozi ci sia un'elevata rotazione dei prodotti, in modo che le filiali possano ordinare prodotti freschi ogni giorno. Inoltre, sembra che nella confezione di cartone il prodotto sia ben protetto durante il trasporto, mentre all'interno della confezione di plastica i prodotti si muovano maggiormente avanti e indietro e possono quindi risultare danneggiati", afferma Thedo Vos, Product Group Manager per gli ortofrutticoli di DEEN Supermarkets.

Prodotti che risaltano
Nei punti vendita DEEN più grandi, la frutta e la verdura biologica si trova in una sezione bio separata. Nei negozi più piccoli viene posizionata tra i prodotti convenzionali, ma si distingue grazie a una confezione diversa e uniforme. "Se un peperone biologico e uno convenzionale vengono avvolti entrambi nella plastica e sono uno accanto all'altro, è solo l'etichetta a fare la differenza. Avvolgendo i peperoni biologici nella carta, la differenza è molto più netta. Abbiamo ricevuto molte reazioni positive dai nostri clienti. In questo modo il biologico si distingue davvero dal resto, soprattutto se lo si presenta separatamente. Notiamo che il mercato dei prodotti alimentari è ancora in crescita e se prestiamo un'attenzione maggiore a questo segmento, per esempio usando un nuovo imballaggio, le vendite aumenteranno".

Acquisizione
Non è possibile sapere cosa succederà con il nuovo packaging dopo l'acquisizione concordata dei negozi DEEN da parte di Albert Heijn, Vomar Voordeelmarkt e DekaMarkt. "Finché DEEN continuerà ad esistere, presenteremo i prodotti in questo modo sugli scaffali. Inoltre, sono convinto che sarà una soluzione che verrà adottata nel mercato - afferma Thedo - L'idea della sostenibilità, specialmente per i prodotti biologici, è un fattore di cui tengono conto molti rivenditori".

Per maggiori informazioni:
DEEN 
Thedo Vos 
+31 0229 252100
t.vos@deen.nl
www.deen.nl

BioFreshi
Jaap van der Waarden
+31 076 5241 587
jaap@biofreshi.com
www.biofreshi.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto