Aggiornamento sul raccolto in California

Quest'anno c’e' maggiore interesse per le patate dolci biologiche

La domanda di patate dolci della California registra un’importante crescita, quest'anno.

"La domanda è salita alle stelle, soprattutto per i prodotti confezionati e i vassoi con varietà baby miste, ecc. Sembra che quest'anno stiano andando davvero bene", afferma Dustin Robinson della Yagi Brothers Produce di Livingston, in California. "Tutto ciò che è preconfezionato e pronto per essere cotto nel microonde si vende bene".

In aggiunta, Robinson fa notare che l'interesse per il prodotto confezionato ha messo sotto pressione le forniture degli imballaggi. "Di solito ci vogliono dalle cinque alle sei settimane per rimediare i sacchetti, mentre ora sono necessarie fino a 26 settimane!", dice Robinson.

Ovviamente il Covid-19 è stato determinante, in questa ripresa della domanda. "Più persone stanno sperimentando altre varietà di patate dolci, come le patate dolci giapponesi, più di quanto non abbiano fatto prima", dice Robinson. "Le persone stanno sperimentando di più e penso che cerchino di ripetere i piatti che hanno assaporato nei loro ristoranti preferiti o che hanno visto in un programma di cucina".

Maggiore interesse per i prodotti biologici
Per la Yagi Brothers, quello che ha avuto un particolare sviluppo è il suo programma biologico, venduto con il marchio proprietario Sun Natural. "Quest'anno, molte più persone hanno richiesto il prodotto biologico, rispetto all'anno scorso. Ancora una volta, penso che sia perché le persone cucinano a casa e non vanno al ristorante", dice Robinson, aggiungendo che l'aumento della domanda al dettaglio ha in parte compensato la perdita del mercato della ristorazione, e che la crescita continua. "C'è una crescita a due cifre; in passato, non avevamo mai visto una crescita a due cifre nella ristorazione", dice Robinson.

Ora la questione è: come si svilupperà la domanda per il Giorno del Ringraziamento? "Stiamo scommettendo se sarà normale o se vedremo un aumento delle persone che sceglieranno di cucinare a casa per piccoli gruppi di persone", afferma Robinson. "Penso che il volume sarà maggiore, perché potrebbero esserci più persone che acquistano una cassetta da 5 libbre, piuttosto che una sola persona che ne compra una da 20 libbre".

Ritardo nella raccolta di quest'anno
Nel frattempo, la raccolta di questa stagione in California è un po' in ritardo. "Ci sono state molte giornate più calde, quest'anno, e le temperature serali sono state più fresche del normale. Questo ha rallentato la crescita, quindi le patate sono rimaste nel terreno un po' più a lungo", dice, notando che la raccolta si concluderà probabilmente fra una o due settimane.

Detto questo, i volumi sembrano buoni: le patate dolci arancioni e rosse sembrano avere raccolti simili a quelli dell'anno scorso, mentre le varietà giapponesi e altre hanno volumi leggermente inferiori. "La carenza di queste varietà si verificherà un po' prima dello scorso anno", dice Robinson. Anche i calibri sembrano migliori, quest'anno, con più pezzature 1 per la vendita al dettaglio.

Per quanto riguarda i prezzi, potrebbero aumentare. "Il costo aziendale è cresciuto notevolmente, fra le spese di manodopera e i costi dei dispositivi di protezione individuale (DPI)", afferma Robinson. Egli nota che, quest'anno, i prezzi sono più alti per i prodotti biologici, rispetto an quelli convenzionali. "Cercheremo di mantenere questi prezzi il più a lungo possibile, fino al nuovo anno. I costi della manodopera e dei DPI potrebbero essere un ostacolo perché, oltre alle spese associate al Covid-19, all'inizio dell'anno è aumentato di nuovo il salario minimo", afferma Robinson.

Per maggiori informazioni:
Dustin Robinson
Yagi Brothers Produce
Tel: +1 (209) 394-7311
drobinson@yagibros.com  
https://www.yagibros.com/


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto