Avvisi



Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Il commento di Gaetano D'Amico, un giovane produttore

Patate, con le certificazioni e la meccanizzazione si e' piu' competitivi

"Produco patate da sempre. Sin dall'inizio, mi sono cimentato in questa coltura con tutte le specifiche innovazioni del caso, per poter essere competitivo sul mercato e per ripagare i miei investimenti iniziali. Nonostante l'andamento altalenante dei prezzi delle diverse campagne che si sono succedute, ci credo ancora molto in questa coltura". Così riferisce a FreshPlaza Gaetano D'Amico, dell'omonima azienda sita ad Acerra (NA).

"Per questa campagna ho messo a coltura 20 ettari di patate, l'intera superficie aziendale – e questo testimonia ancor più quanto credo in questa referenza, dice Gaetano - Ho seminato 18 ettari di patate da industria delle varietà: Rosetta, Fontane, Taurus e Crisp4all; e 2 ettari di patate novelle della varietà Colomba".

L'azienda viene data in gestione, nel 2016, a Gaetano, che succede a suo padre, il quale operava nel settore dagli anni novanta. Si estende per una superficie complessiva di 20 ettari nei comuni di Acerra e Afragola e le referenze prodotte sono: patate da gennaio a luglio, poi cavolfiori, finocchi, lattughe e scarole da agosto a gennaio.

"Le semine, cominciate a gennaio e terminate da qualche giorno, sono state eccellenti grazie al clima asciutto; l'unico problema che si sta riscontrando è la siccità: se non dovesse piovere bisognerà ricorrere a irrigazioni di soccorso, aumentando le spese sostenute".

"E' impossibile fare pronostici esatti per questa campagna, è troppo presto; ma mi hanno riferito che la richiesta di tubero-seme sia aumentata. Questo dato non è positivo, poiché si prospettano maggiori volumi e un decremento dei prezzi. Però il clima favorevole che si è avuto al momento della semina ha consentito semine progressive, quindi il prodotto dovrebbe essere ben distribuito, con una commercializzazione scalare, a sostegno dei prezzi".

"Rispetto alla scorsa campagna, dove avevamo acquistato tuberi-seme a un prezzo superiore (e ci avevano ripagati meglio), quest'anno il prezzo d'acquisto del tubero-seme è inferiore e, allo stesso modo, i prezzi con cui saremo ripagati saranno più bassi della scorsa campagna. Infatti ho acquistato a circa 0,62 euro (+ IVA al 4%) il tubero-seme e il prezzo fissato dalla cooperativa agricola Imposimato di Maddaloni (CE) - che ritira il prodotto e lo invia alla fabbrica - di cui sono socio produttore, a maggio sarà di 0,22 euro, scendendo poi a 0,12 euro a luglio".

"Coltivare patate può però essere ancora competitivo, se si riescono a produrre elevati quantitativi e se le operazioni colturali vengono tutte meccanizzate, abbattendo così il costo della manodopera. Anche la certificazione GlobalGAP rappresenta un valore aggiunto. In più, da quest'anno ho cominciato a ottenere il residuo zero sulle patate novelle, e devo dire che non è cambiato molto rispetto agli approcci con la coltura che ho avuto negli anni scorsi".

"Fare questo lavoro mi piace e sono fiero di essere un imprenditore agricolo. Chiedo solo prezzi più equi. Per il futuro mi piacerebbe puntare alla IV gamma, perché a mio parere rappresenta la vera svolta"

Contatti:
Azienda agricola Gaetano D'Amico
Via F.lo Monaco, 22
80011- Acerra (NA) – Italy
Cell: (+39) 339 1877125


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto