Avvisi





Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Spagna: aumentano i parassiti secondari nelle colture agrumicole

Il divieto imposto su certe sostanze attive e l'impatto del cambiamento climatico stanno facendo complicare il problema costituito dai parassiti secondari che colpiscono le colture di agrumi. "Nei prossimi anni, avremo soluzioni macrobiologihe e microbiologiche per il controllo di parassiti emergenti, quali mosche bianche, cicaline, afidi, ecc, oltre a migliorare quelle già esistenti". A dichiararlo è Juan Miguel Rodríguez Abellán, direttore per il segmento agrumi della Koppert Spain.

Secondo l'esperto, la formazione e la consulenza dei tecnici è essenziale non solo nella gestione del controllo biologico attraverso l'introduzione degli insetti utili, ma anche nella gestione del controllo biologico attraverso la conservazione (coperture per piante, gestione delle infestanti, installazione di siepi, ecc). "Sono strumenti fondamentali per il controllo di parassiti come tripidi o afidi".


Applicazione di Aphytis ® nelle colture di agrumi

La coccininiglia farinosa degli agrumi è sotto controllo
"Con l'utilizzo di Citripar®  nelle ultime campagne abbiamo ottenuto risultati eccellenti nel controllo biologico dei parassiti negli agrumi, tra cui la cocciniglia farinosa. Lo stesso può dirsi per Aphytis® , che è una soluzione biologica eccellente per il controllo della cocciniglia bianca-rossa (Aonidiella aurantii) e per la cocciniglia bianca de limone (Aspidiotus nerii). Nell'attuale campagna agrumicola continuiamo a sviluppare nuove soluzioni biologiche, perché tale controllo è uno strumento vivente che viene costantemente aggiornato".

Secondo Juan Miguel Rodríguez il controllo biologico è un'alternativa efficace ai trattamenti chimici negli agrumi. "Un buon esempio è il protocollo efficace per il controllo del ragnetto rosso attraverso l'utilizzo dell'acaro Neoseiulus californicus. L'introduzione di questo acaro predatore nel nuovo Spical Ultimite® in formato bustina ha giocando un ruolo importante nel controllo di questo parassita, riducendo e a volte eliminando i trattamenti chimici".

Limoni spagnoli: crescita nella produzione bio e a residuo zero
"Il controllo biologico negli agrumi si sta espandendo rapidamente in tutte le zone di produzione della Spagna, soprattutto in quelle dei limoni, che sono una delle colture per cui i coltivatori hanno optato per una produzione biologica e a residuo zero. Inoltre, abbiamo buoni risultati sia nei mandarini che nelle clementine, come anche nei pompelmi e nelle arance. I nostri protocolli si adattano a qualsiasi modello di produzione, che sia biologico, convenzionale, a residuo zero e biodinamico".

Con il controllo biologico, Koppert Spain riesce a gestire oltre 6mila ettari di agrumi. Juan Miguel continua: "Per gli agrumi, l'espansione della superficie coltivata sotto controllo biologico sarà esponenziale nelle prossime campagne. La nostra esperienza e le risorse umane e tecniche ci stanno permettendo di rispondere alle necessità del settore".


Juan Miguel Rodríguez durante una presentazione al Forum sulla protezione biologica delle piante

L'Unione Europea continua a ridurre i principi attivi
"Le richieste da parte dei supermercati e dei consumatori dell'Unione Europea sono molto chiare. La presenza di sostanze attive viene ridotta, e il limite massimo di residui ammessi (MRL) è sempre più basso. Di conseguenza tutti i produttori, che siano grandi o piccoli, necessitano di soluzioni sostenibili, efficaci e facilmente implementabili per il controllo di parassiti e fitopatie - conclude Juan Miguel Rodríguez Abellán - Da parte sua, Koppert offre soluzioni innovative che soddisfano i requisiti normativi e la domanda dai supermercati e ciò facilita anche l'accesso a mercati nuovi e più esigenti per il settore agrumicolo spagnolo".

Per maggiori informazioni:
Juan Miguel Rodríguez Abellán, Citrus Manager
KOPPERT ESPAÑA
C/ Cobre 22
Pol. Ind. Ciudad del Transporte del Poniente
La Mojonera, Almería. Spain
Tel: +34 950 55 44 64
Fax: +34 950 55 39 05
Email: jmrodriguez@koppert.es
Web: www.koppert.es


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto