Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Gli scienziati sviluppano involucro alimentare che uccide i batteri

Ricercatori canadesi hanno sviluppato un involucro adatto agli alimenti che contiene virus in grado di uccidere i batteri che causano contaminazione alimentare.

Lo studio è stato pubblicato su ACS Biomaterials Science & Engineering lo scorso 8 novembre. Il film potrebbe essere utilizzato nell'imballaggio alimentare e nell'industria del trasformato per prevenire malattie di origine alimentare. A riferirlo il prof. Carlos Filipe e i suoi colleghi della McMaster University.

I virus o batteriofagi (anche noti come fagi) all'interno dell'involucro alimentare possono mantenersi stabili fino a 3 mesi. Operano specificamente eliminando singoli ceppi di germi, a differenza degli antibiotici, che eliminano tutti i batteri.

I fagi sono naturalmente presenti su frutta e verdura e non influenzano l'odore, il sapore, la sicurezza o l'aspetto del cibo. A causa di queste caratteristiche, il prof. Filipe e il suo team hanno deciso di indagare sull'idoneità di questi batteriofagi per promuovere la sicurezza alimentare, integrandoli nell'imballaggio.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto