Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Cipolle surgelate di alta qualita': una missione impossibile?

La surgelazione delle cipolle non è un compito facile e molti trasformatori
del prodotto incontrano spesso difficoltà nell'ottenere un risultato di alta qualità.

Nonostante i problemi, l'individuazione di un modo per aggirare la questione è più importante che mai, dal momento che i prodotti pronti al consumo sono molto richiesti; i consumatori, infatti, non hanno tempo per preparare prodotti come le cipolle.



Attualmente i maggiori produttori di cipolle e prodotti a base di cipolla sono Cina, India, Stati Uniti ed Egitto.

Carmen Popescu
di Octofrost ha spiegato che i trasformatori potrebbero verosimilmente incrementare la quantità di cipolle surgelate prodotte in un ora da 3,5 ton a 4-4,5 ton seguendo il procedimento giusto.

"Per ottenere cipolle surgelate di alta qualità gli elementi più importanti sono il pre-trattamento e l'attrezzatura di surgelazione. Dopo la sbucciatura e il taglio a dadini, si consiglia di raffreddare la cipolla a 10 °C. Per una separazione ottimale del prodotto durante il processo di surgelazione, i trasformatori dovrebbero utilizzare uno shaker al momento dell'immissione del prodotto nel macchinario".

"Il nostro tunnel di surgelazione rapida individuale (IQF) dispone di piatti perforati e velocità di ventilazione regolabili, e grazie al design del surgelatore raggiunge un'aerodinamica ottimale. Il design rende possibile la surgelazione delle cipolle senza la formazione di grumi o rigonfiamenti nella zona della bobina. Il prodotto si comporta come un liquido ed è per questo che si può affermare senza alcun dubbio che il macchinario crea una vera e propria fluidificazione all'interno della zona di surgelazione".

Per maggiori informazioni: sales@octofrost.com

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto