Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Piu' frutta e verdura per migliorare la memoria a scuola

Con l'inizio delle scuole capita a molti genitori di chiedersi quale dieta, e stile di vita, possano aiutare gli studenti ad affrontare con successo gli impegni scolastici. Una delle ricerche più recenti, tra le tante in cui si è tentato di dare una risposta a questa domanda, è stata appena pubblicata su Appetite.

In questo studio, che ha coinvolto più di 4.200 studenti dagli 8 ai 15 anni, alcuni ricercatori australiani hanno messo a confronto i risultati di un test di valutazione del rendimento scolastico con il consumo di frutta, di verdura nel pasto serale, di pasti a base di cibi pronti, di bibite zuccherate, della prima colazione. Tutte variabili dietetiche scelte perché unanimemente considerate un valido indicatore della qualità complessiva della dieta.

Clicca qui per leggere di più su www.corriere.it.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto